menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Serie D - Il Fiorenzuola a Mapello per rialzare la testa - 1

Serie D - Il Fiorenzuola a Mapello per rialzare la testa - 1

Serie D - Il Fiorenzuola a Mapello per rialzare la testa

Seconda trasferta bergamasca nel giro di tre giorni per Fiorenzuola, che dopo la batosta di Ponte San Pietro cerca riscatto a Mapello (mercoledì ore 17,30). Ma dovrà farlo senza gli squalificati Orlandi (per l’ex biancorosso terza e ultima...

Seconda trasferta bergamasca nel giro di tre giorni per Fiorenzuola, che dopo la batosta di Ponte San Pietro cerca riscatto a Mapello (mercoledì ore 17,30). Ma dovrà farlo senza gli squalificati Orlandi (per l’ex biancorosso terza e ultima partita dietro la lavagna) e Sessi (espulso domenica scorsa), con Volpe in panchina non al meglio della condizione. Assenze a parte, i rossoneri devono provare subito a mettersi alle spalle il tris incassato alla seconda giornata. E lo devono fare, come spiega il tecnico Alberto Mantelli, passando per il collettivo: “Arriviamo da una sconfitta pesante – ammette l’allenatore del Fiorenzuola – che ci deve fare riflettere e capire le insidie del campionato. Non ci sarà un’avversaria comoda e noi dobbiamo adeguarci presto. In questo momento non siamo ancora una squadra, ci sono parecchie individualità di spicco, ma non un collettivo. Normale, abbiamo cambiato parecchio rispetto all’anno scorso e siamo all’inizio della stagione. Però lo spirito di gruppo che, negli ultimi quattro anni ci ha consentito di raggiungere traguardi straordinari, dobbiamo ritrovarlo presto, altrimenti rischieremmo di farci ancora male”.
Come pensa di gestire i tre impegni in una settimana?
“Dovrò valutare parecchie cose. Ma voglio, come sempre, pensare a un impegno per volta”.
Il MapelloBonate ha pareggiato le prima due di campionato.

“Affronteremo una squadra quadrata, con alcuni giocatori importanti come ad esempio Recino, un ottimo attaccante. E poi Bettoni, un difensori di grande esperienza”.
Rispetto a domenica scorsa Mantelli recupera Piva, che andrà ad affiancare Reggiani al centro della difesa, mentre Fogliazza dovrebbe spostarsi a destra e Petrelli avanzare in mediana. In partenza il tecnico del Fiorenzuola potrebbe puntare su Comune tra i pali, Fogliazza, Piva, Reggiani e Mameli in difesa, Petrelli e Corso in mediana, con Kisaku, Ferrari e Guglieri alle spalle di Girometta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento