Questo sito contribuisce all'audience di

Che colpo in casa Carpaneto: la "bomba" di mercato ha il nome di Salvatore Bruno

Alla corte di Adailton arriva il cannoniere che ha giocato anche in Serie A ed è stato capace di segnare 200 reti tra i professionisti

Eclipse cross-2Una vera e propria “bomba” di mercato, non un acquisto qualsiasi, ma un colpo a effetto che alza ulteriormente l’asticella di una rosa interessante che si prepara al campionato di serie D, il terzo della storia del sodalizio piacentino. Il Carpaneto dà il benvenuto all’attaccante Salvatore Bruno, classe 1979 e lo scorso anno in forza al Rezzato, sempre in quarta serie. Un nome di grande spicco del calcio italiano, visto che il giocatore di origini campane ha sempre calcato i palcoscenici professionistici.

Tre presenze in A da diciottenne nel Napoli (stagione 1997-1998), con la massima serie assaporata anche nel 2003-2004 con l’Ancona (8 presenze) e con il Chievo (2006-2007, quattro partite disputate), ma anche tanta B (in primis con il Chievo, poi con Ascoli, Bari, Catania, Torino, Brescia, Modena, Sassuolo, Juve Stabia e ancora Modena) e terza serie (in ordine con le maglie di Fermana, Cremonese, Spal, Alzano Virescit, Ascoli, Real Vicenza e il triennio dal 2015 al 2018 al Giana Erminio).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un curriculum di spicco impreziosito da un dato significativo: «i 200 gol tra i professionisti – racconta Bruno – con la cifra tonda raggiunta nella scorsa stagione in Tim Cup nel match tra Rezzato e Salernitana (1-6)». Salvatore è reduce dall’esperienza a Coverciano, dove ha partecipato al raduno dei calciatori senza contratto (tra gli altri nomi illustri il campione del mondo 2006 Andrea Barzagli, Manuel Pasqual, Stefano Sorrentino, Antonio Nocerino e Robert Acquafresca), alternando la preparazione fisica sul campo alle lezioni per il patentino Uefa B, il primo step necessario per la carriera da allenatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza-Grosseto 0-2: al Garilli decidono i gol di Moscati e Gallicani

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Vigolzone ok

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Prato-Fiorenzuola: 1-0, decide una rete di Ortolini in avvio di gara

  • Serie C - Risultati e classifica della 1a giornata nei Gironi A, B e C

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento