Questo sito contribuisce all'audience di

Pro - Franzini: «Non dobbiamo abbassare la guardia»

Passato il periodo infernale, con i due scontri diretti contro Piacenza e Pontisola in cui ha raccolto quattro preziosi punti, il Pro Piacenza può iniziare a inquadrare il traguardo anche se mollare la tensione ora potrebbe essere l'errore più...

Arnaldo Franzini (foto Spreafico-Galli)-3
Passato il periodo infernale, con i due scontri diretti contro Piacenza e Pontisola in cui ha raccolto quattro preziosi punti, il Pro Piacenza può iniziare a inquadrare il traguardo anche se mollare la tensione ora potrebbe essere l'errore più grande della banda di Franzini. Domenica i piacentini saranno impegnati sul campo dell'Aurora Seriate, squadra che naviga a metà classifica, ma non per questo meno pericolosa di altre perché in un girone in cui regna l'equilibrio nessuna trasferta è facile. «Il momento che stiamo vivendo è positivo - spiega Arnaldo Franzini - ma non possiamo mollare di un solo centimetro, questo girone spesso e volentieri ha visto cadere squadre importanti in partite che all'apparenza sembravano abbordabili. La verità, come ho sempre detto, è che non esistono partite facili in questo campionato: sono tutte difficile dalla prima all'ultima».

Pro Piacenza che va in crescendo come forma fisica, i risultati ci sono e danno morale, il robusto +9 su Pontisola e Inveruno infonde tranquillità, ma che dovrà fare i conti con le pesanti assenze di Colicchio e Marmiroli fermati dal giudice sportivo. «Sono due assenze importanti - prosegue il tecnico -, non è la prima volta in stagione che dobbiamo farci i conti. In compenso Cazzamalli ha avuto l'okay dal medico e sarà convocato, difficilmente però partirà dal primo minuto perché arriva da un mese di stop. Cortesi? Sì, è pronto e potrebbe essere titolare. Come sempre deciderò all'ultimo, ma è un'opzione che tengo in considerazione».

Aurora Seriate che nelle ultime tre partite ha raccolto una vittoria e due pareggi (domenica 0 a 0 col Legnago) e che tra le mura di casa può esibire lo scalpo del Piacenza, superato 3 a 1 nel girone di andata. «E' una squadra compatta - chiude Franzini - che manovra molto bene in fase difensiva e non a caso sono tre le migliori retroguardie del girone (terza difesa meno battuta). Hanno la capacità di chiudersi senza lasciare spazi e ripartire in contropiede. Noi invece abbiamo dalla nostra un maggior possesso, dunque dovremo essere attenti nella gestione della palla e non farci trovare impreparati sulle loro incursioni».

Viste le assenze di Marmiroli e Colicchio, è possibile che Franzini decida di partire con Donnarumma ('95) in porta, in difesa Castellana ('95) e Carminati ('93) sugli esterni, con Rieti e Silva al centro della difesa. A centrocampo rivoluzione con Cortesi, Jakimovski e Matteassi, in attacco Pasaro ('95) a supporto di Franchi e Piccolo. Clicca qui per leggere il 24esimo turno del girone B di Serie D e la classifica aggiornata.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento