Questo sito contribuisce all'audience di

Pro - Franzini: «Inveruno rivelazione del campionato»

Scontro al vertice che promette scintille quello di domenica tra Inveruno e Pro Piacenza, rispettivamente terza in classifica (30 punti) e capolista con 39 lunghezze. Riparte così, con un match davvero interessante, la corsa alla promozione dei...

Arnaldo Franzini-6
Scontro al vertice che promette scintille quello di domenica tra Inveruno e Pro Piacenza, rispettivamente terza in classifica (30 punti) e capolista con 39 lunghezze. Riparte così, con un match davvero interessante, la corsa alla promozione dei piacentini guidati da Arnaldo Franzini che in questo girone di ritorno dovranno cercare di spegnere i ritorni di fiamma della batteria di inseguitrici. Il Pro riprende la sua corsa da Inveruno, contro una formazione che fino ad oggi si è appuntata sul petto i galloni di "rivelazione" del campionato e che, nel girone di andata, è stata l'unica capace di espugnare il Siboni superando Matteassi e soci con un pirotecnico 3 a 2. I milanesi sprigionano tutta la loro forza grazie a un reparto avanzato che può contare su velocità, potenza e senso del gol grazie alla coppia Sarr-Broggini, mentre a centrocampo Lazzaro assicura geometria, fantasia e tanta qualità; dall'altra parte i piacentini anche loro al gran completo, con Matteassi e Carminati che hanno recuperato pienamente dai rispettivi acciacchi.

FRANZINI - Tutti presenti quindi in un Pro Piacenza che lontano da casa ha ottenuto la bellezza di otto vittorie e una sola sconfitta. «L'Inveruno è partito molto forte - spiega Franzini alla vigilia della partita - e a dispetto di un mese in cui ha trovato qualche difficoltà a metà campionato ora si è ripreso. Nella partita di andata ci hanno messo in difficoltà, dispongono di grande velocità in attacco e poi con Lazzaro hanno anche qualità in fase di costruzione. Sono una squadra che concede situazione favorevoli in difesa, ma crea davvero tanto davanti». Come sta il Pro Piacenza? «La prima di campionato e la prima del girone di ritorno sono due partite che temo sempre, i valori possono essere sballati, però stiamo bene e ci siamo allenati con intensità; sono sicuro che faremo la nostra partita senza mollare un solo metro».

Probabile formazione Pro Piacenza - Possibile che Franzini scelga di non modificare più di tanto l'assetto partendo con Donnarumma ('95) in porta, in difesa Carminati ('93), Rieti, Colicchio e Castellana ('95). A centrocampo Cazzamalli affiancato da Marmiroli ('94) e Silva, in attacco Matteassi a supporto di Piccolo e Franchi. Per il turno completo del girone B di Serie D e la classifica clicca qui.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento