Questo sito contribuisce all'audience di

Pro - Franzini: «Il risultato ci sta». Le pagelle

Nella sala stampa del Siboni, si aggira un raggiante Melosi, allenatore del Borgomanero, che racconta il capolavoro dei suoi ragazzi con orgoglio, ma anche consapevolezza: “Siamo arrivati a Piacenza consapevoli del nostro buon momento. Queste sono...

Fotoservizio Maurizio Spreafico-29
Nella sala stampa del Siboni, si aggira un raggiante Melosi, allenatore del Borgomanero, che racconta il capolavoro dei suoi ragazzi con orgoglio, ma anche consapevolezza: “Siamo arrivati a Piacenza consapevoli del nostro buon momento. Queste sono le partite più facili da preparare perché non si ha nulla da perdere, ma tutto da guadagnare. Il Pro è un’ottima squadra, ma oggi siamo riusciti a bloccarlo con merito, incrementando il nostro rullino impressionante degli ultimi tempi”. Decisamente più scuro in volto, mister Franzini non nasconde i demeriti della propria squadra: “ Una partita emozionante purtroppo per noi. Troppi errori, troppe incertezze e il risultato ci sta. Gli errori difensivi sono quelli che balzano di più all’occhio, ma ne abbiamo fatti parecchi anche in fase realizzativa. Grazie al vantaggio che abbiamo accumulato nel tempo, qualche passaggio a vuoto ci è concesso. Ma questo non deve essere un alibi: oggi i ragazzi non mi sono piaciuti. Domenica a Lecco cercheremo di vincere, chiaramente sempre in emergenza.”

Mister, la sua squadra oggi ha avuto numerose difficoltà. E’ riuscita a recuperare due svantaggi, ma alla fine la maggior grinta e volontà di un normale Borgomanero ha prevalso.
“Sono riusciti a sfruttare a pieno le loro caratteristiche: un gioco basato su lanci lunghi a favore di un attacco rapido ed efficace. Si presentavano al Siboni in ottimo stato e certamente, data l’attuale forma, si salveranno tranquillamente. Il rammarico è che questa partita, comunque, potevamo vincerla se avessimo giocato in modo diverso, regalando meno alla squadra ospite.”

Gli errori difensivi emergono in modo netto. Oggi, tuttavia, i suoi ragazzi hanno perso anche sul piano delle idee e della costruzione del gioco. E’ d’accordo?
“Quando perdi 4 a 3, i problemi sono in tutti i reparti. L’errore del difensore, chiaramente, risalta di più rispetto ad un gol sbagliato o ad un passaggio non preciso a centrocampo. Abbiamo commesso leggerezze in vari settori, non abbiamo rinviato palloni che sono rimasti a disposizione avversaria per farci male. Il rammarico che ho riguarda il complesso e non il singolo episodio".
Alberto Rossi

Le pagelle di Alberto Rossi
Donnarumma 5: Spesso, il numero uno rossonero ha sfoderato interventi decisivi. Oggi ha commesso qualche errore di troppo, soprattutto riguardo il secondo e quarto gol.

Feher 4,5: il giovane terzino destro ha completamente sbagliato gara. Saprà certamente rifarsi.

Carminati 6: non pimpante come al solito, ma la sufficienza è acquisita per qualche buona scorribanda in fascia e un piede davvero preciso.

Rieti 5,5: soffre il centrale piacentino, oggi alla sua partita numero 150 con il Pro, e non riesce ad arginare lo straripante Piraccini.

Silva 6: a centrocampo è quello che offre di più. Franzini, nel secondo tempo, lo sposta centrale difensivo.

Colicchio 5,5: come Rieti, la giornata non è delle migliori. Là dietro qualcosa non va e l’esperto difensore non riesce a correggere il tiro. Mezzo punto in più per una punizione che poteva rimettere a posto la gara. Dal 66’Bignotti 6+: alimenta le speranze di remuntada con un bel gol dopo azione personale. Peccato per l’espulsione.

Matteassi 6,5: l’autore del secondo pareggio non è il capitano brillante che normalmente semina il panico tra gli avversari. Nonostante questo, il suo sigillo non manca.

Cazzamalli 5,5: Guardiamo l’aspetto positivo: il bell’assist per Matteassi sul secondo gol. Per il resto, partita da dimenticare. Dal 71’Cortesi 5,5: ancora una volta non imbrocca l’entrata in campo e il suo contributo è davvero ridotto.

Piccolo 6: gol a parte, non incide in profondità come sa fare e non aiuta la squadra a salire. Ma quando il gol viene lo stesso, non si può considerare la prestazione completamente negativa.

Franchi 6-: qualche bella giocata, alcuni spunti interessanti, ma il bomber viene bloccato. Dal 71’ Delfanti 5,5: di solito, è davvero bravo a sfruttare i minuti che Franzini gli concede. Oggi non riesce a colpire.

Marmiroli 5,5: Il gioiellino rossonero risente della non ottima prestazione soprattutto dei colleghi centrocampisti. A Lecco, sarà necessario un altro ‘Lollo’.

Franzini 5,5: mette in campo la formazione migliore che può schierare. Probabilmente non si aspettava una debacle così a livello generale.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento