rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Serie D

Pro - Franzini: «Col Pontisola i punti valgono doppio»

Altro giro altro test. Dopo aver messo un mattone bello pesante nella sua corsa verso la vittoria del campionato superando il Piacenza, il Pro Piacenza di mister Franzini è atteso domenica dall'impegno più importante della stagione, cioè contro il...

Altro giro altro test. Dopo aver messo un mattone bello pesante nella sua corsa verso la vittoria del campionato superando il Piacenza, il Pro Piacenza di mister Franzini è atteso domenica dall'impegno più importante della stagione, cioè contro il Pontisola, che al momento insegue in classifica proprio i rossoneri con nove punti di distacco. «La partita più difficile è sempre la prossima - commenta sorridendo il tecnico Arnaldo Franzini - ma è innegabile che sia il Piacenza domenica scorsa, sia il Pontisola nella prossima, rappresentino due tappe fondamentali». Ammette l'importanza dell'impegno ma non vuole sentir parlare di "chiudere i giochi". «Ci aspetta un mese difficile che terminerà con la trasferta di Seregno, ma adesso è troppo presto per fare i conti». E così testa bassa, l'obiettivo è battere il Pontisola perché in questo caso il vantaggio sulle potenziali seconde andrebbe in doppia cifra, ma anche un pareggio non sarebbe da buttare in via De Longe. Sul fronte infermeria una bella e una cattiva notizia: «Cortesi è pronto e si è allenato bene tutta la settimana, Cazzamalli invece sarà ancora assente in via precauzionale».

«All'andata abbiamo fatto una partita pazzesca - prosegue Franzini - in assoluto la migliore fino a questo punto del campionato, ma il Pontisola è pericoloso anche in trasferta e domenica siamo attesi da una prova molto dura. Come contro il Piacenza la vittoria varrà doppio ma non credo che la partita sarà simile. I contenuti cambieranno tatticamente, il Pontisola è una squadra che gioca molto e spesso si prende dei rischi pur di trovare la giocata da dietro ma, soprattutto, hanno un telaio collaudato da tre anni e quindi viaggiano con delle certezze. Dovremo essere bravi a limitarli concedendogli pochi spazi e raddoppiarli sempre in fase di non possesso palla, cercando di fargli male fin dalla loro metacampo». Pro Piacenza che nelle ultime partite ha imparato a gestire le partite, affrontandole in modo più tranquillo e pragmatico. «Adesso sappiamo che non siamo nelle condizioni di creare dieci palle gol come a inizio stagione, e quindi siamo diventati più attenti nella fase difensiva non come reparto, ma come squadra. Poi la nostra qualità nelle ripartenze fa la differenza».

Probabile formazione Pro Piacenza; possibile che Franzini confermi il classico undici con Donnarumma ('95) in porta, Castellana ('95) e Carminati ('93) sugli esterni, coppia centrale di difesa Colicchio-Rieti. A centrocampo spazio a Marmiroli ('94), Silva e Jakimovski, in attacco tridente con Matteassi, Piccolo e Franchi. Leggi qui il 23esimo turno del girone B di Serie D e la classifica aggiornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pro - Franzini: «Col Pontisola i punti valgono doppio»

SportPiacenza è in caricamento