rotate-mobile
Serie D

Pontisola sconfitto ai rigori, Coppa Italia al Pomigliano

Dopo aver dominato la partita il Pontisola deve cedere nella finale di Coppa Italia a un Pomigliano (2-2 al 90' e 7 a 6 d.c.r) bravo e fortunato, che riesce a far sua la coppa dopo i calci di rigore (si è andati ad oltranza, 7 a 6). Pontisola che...

Dopo aver dominato la partita il Pontisola deve cedere nella finale di Coppa Italia a un Pomigliano (2-2 al 90' e 7 a 6 d.c.r) bravo e fortunato, che riesce a far sua la coppa dopo i calci di rigore (si è andati ad oltranza, 7 a 6). Pontisola che comanda tutto il match, si porta in vantaggio dopo 120 secondi con Crotti (decisiva la deviazione di Rea) e poi deve subire il pareggio del Pomigliano al 22' con Romano. Nella ripresa Salandra timbra la rete (2-1) che sembra chiudere il match - Rossetti centra anche una traversa - ma a tempo scaduto Crotti stende, in modo ingenuo, un giocatore avversario in area: calcio di rigore che Panico non sbaglia e 2 a 2. Dopo 5' di recupero il direttore di gara manda la partita alla lotteria dei rigori dove il Pontisola riesce a risollevare una situazione complicata (Crotti sbaglia il suo penalty) ma quando si va ad oltranza il Pomigliano trova la rete che vale il titolo con Varriale. Il Pontisola può mangiarsi le mani per il rigore regalato a partita ormai terminata, i bergamaschi saranno di scena al Garilli contro il Piacenza e saranno privi degli squalificati Luzzana e Salandra, tutti presenti invece nel Piacenza, unico dubbio legato alle condizioni di Tacchinardi uscito domenica scorsa anzitempo per infortunio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontisola sconfitto ai rigori, Coppa Italia al Pomigliano

SportPiacenza è in caricamento