Questo sito contribuisce all'audience di

Mantelli: «Meritiamo questa classifica». Pagelle

E' un Mantelli quasi rassegnato quello che si presenta in sala stampa dopo la sconfitta. Rassegnato, sia chiaro, davanti alla forza del Piacenza che definisce «squadra costruita per vincere» ma non per la situazione del suo Fiorenzuola...

Alberto Mantelli-8
E' un Mantelli quasi rassegnato quello che si presenta in sala stampa dopo la sconfitta. Rassegnato, sia chiaro, davanti alla forza del Piacenza che definisce «squadra costruita per vincere» ma non per la situazione del suo Fiorenzuola. Giustamente il tecnico dei rossoneri tiene viva la possibilità di salvarsi direttamente senza i playout.
«Nel primo tempo abbiamo giocato bene - spiega il tecnico - chiaro che contro una squadra del genere diventa difficile e lo devi fare per 90'. Siamo andati sotto su un'azione che abbiamo provato tutta settimana. Lo sapevamo che Saber ha la qualità di buttarsi nello spazio. Il secondo gol è arrivato sul corner, e anche quella era una situazione che avavamo provato. Lì chiaramente la partita è finita perché il morale è andato sotto i tacchi. Da salvare? I primi 60' li salvo perché abbiamo tenuto bene il campo, ovvio che il Piacenza lo devi affrontare per 90': al primo errore ti castiga».
«Dobbiamo rialzarci subito - chiude Mantelli - domenica c'è un'altra partita importante per noi e dobbiamo archiviare questa velocemente. Stiamo lavorando tanto ma meritiamo quello che abbiamo, se siamo in questa zona di bassa classifica vuol dire che la meritiamo. E' vero anche che spesso non abbiamio raccolto quanto si doveva, ci serve una vittoria».
Giacomo Spotti

Le pagelle di Filippo Ballerini

Corradi 6: viene chiamato in causa per la prima volta intorno alla mezz’ora da Saber e risponde con una gran parata. Poi è tempestivo a uscire su Cazzamalli. Sui tre gol non ha responsabilità, anzi per un niente non para il rigore di Taugourdeau.

Petrelli 6: primo tempo di grande intensità, non molla un centimetro agli avversari ed è anche pronto a ripartire. E anche nella ripresa è uno degli ultimi ad alzare bandiera bianca.

Mameli 5: annulla Matteassi, poi però si butta via: ha responsabilità pesanti sul raddoppio firmato da Galuppini, libero di colpire sul primo palo, e commette il fallo da rigore.

Pighi 5,5: partenza incoraggiante, guadagna una punizione da posizione favorevole a inizio partite, che però Guglieri non sfrutta. Con il passare dei minuti non lo si vede quasi più.

Piva 6,5: partita da Capitano vero per un’ora abbondante, poi può ben poco quando il Piacenza decide di fare sul serio.

Reggiani 6,5: assolutamente superbo per una settantina di minuti, poi si fa beffare dal solito Marzeglia, fino a quel momento un fantasma. Ma i bomber di razza sono fatti così e non perdonano.

Guglieri 5: gioca nonostante non sia al meglio, ne esce una partita piuttosto incolore. Da lui ci si aspettano le imbeccate per gli attaccanti, invece la luce resta sempre spenta. ( Fogliazza sv)

Molinelli 6: partita diligente, con qualche buona sventagliata, ma poca continuità.

Girometta 5: grandi difficoltà nel controllo del pallone, rallenta troppo spesso la manovra rossonera. Rimedia anche uno stiramento e così Mantelli è costretto a lasciarlo negli spogliatoi (Castagna 5: pochi i palloni giocabili, non riesce mai a entrare nel vivo del gioco).

Franchini 5,5: un altro che avrebbe dovuto trascinare i compagni, invece finisce anche lui per incartarsi. Ne esce una prestazione mediocre.

Morga 6: ci prova nel secondo tempo, ma non riesce a inquadrare la porta di un niente. Ed è l’unico a provare a concludere

All. Mantelli 5,5: nel primo tempo i suoi controllano la capolista senza troppi affanni, ma quando la banda di Franzini decide di affondare i colpi, i rossoneri si squagliano.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento