Questo sito contribuisce all'audience di

Ecco Lucio Brando, nuovo tecnico del Fiorenzuola: «Punto tutto sulla cultura del lavoro». VIDEO

La presentazione di fronte allo stato maggiore rossonero: non sono abituato a fare proclami, posso dire di avere tanta umiltà e un grande entusiasmo

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Su cosa punto? Sulla cultura del lavoro. E qui a Fiorenzuola ci impegneremo tutti insieme per la crescita del settore giovanile e per un ulteriore passo in avanti a livello societario». Sono le prime parole di Lucio Brando, nuovo tecnico rossonero, presentato ufficialmente nel tardo pomeriggio alla Teco di Fiorenzuola

«Volete parlare di risultati? L’anno scorso - racconta il condoottiero della formazione chiamata ad affrontare un nuovo campionato in Serie D - la squadra ha fatto benissimo. Io non sono abituato a fare proclami, posso dire di avere tanta umiltà e un grande entusiasmo»

Insieme a Brando presentato anche il nuovo preparatore atletico Paolo Bertoncini (ex rossonero da giocatore), di fronte al presidente Luigi Pinalli, al vice Daniele Baldrighi, al team manager Luca Baldrighi e al diesse Di Battista. L'obiettivo è quello di raggiungere e, se possibile migliorare, gli straordinari risultati ottenuti nella passata stagione. «Mi fido ciecamente del diesse Di Battista, sono sicuro che abbia scelto un gruppo all'altezza della situazione. Non è detto che riusciremo a ripetere i risultati ottenuti qualche mese fa, ma posso garantire che ce la metteremo tutta».

Tra i confermati anche il preparatore dei portieri Emilio Tonoli, il medico Bruno Sartori e il fisioterapista Matteo Mozzoni.

Potrebbe Interessarti

Torna su
SportPiacenza è in caricamento