menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Impresa Fiorenzuola, sbanca Rimini 3-1 - 1

Impresa Fiorenzuola, sbanca Rimini 3-1 - 1

Impresa Fiorenzuola, sbanca Rimini 3-1

Fiorenzuola da urlo. In formazione ampiamente rimaneggiata, l’undici di Mantelli passa a Rimini e incassa il secondo successo consecutivo in campionato. Succede tutto nel secondo tempo: Fiorenzuola avanti con un rigore di Franchi, poi il pareggio...

Fiorenzuola da urlo. In formazione ampiamente rimaneggiata, l’undici di Mantelli passa a Rimini e incassa il secondo successo consecutivo in campionato. Succede tutto nel secondo tempo: Fiorenzuola avanti con un rigore di Franchi, poi il pareggio di De Deo, quindi il nuovo immediato vantaggio rossonero con Casisa. Nel finale il giovane Vaccari mette il definitivo sigillo a una vittoria che entra di diritto nel pantheon delle imprese rossonere.

Piccolo e lo squalificato Sessi sono gli assenti per Mantelli, mentre Lucci e Casisa, non al meglio, iniziano la gara dalla panchina. In partenza il tecnico rossonero punta su Valizia tra i pali, Vaccari, Piva, Fogliazza e Donati in difesa, Mazzoni, Petrelli e Guglieri in mediana, con Pighi e Caporali a sostegno di Franchi. Sono dunque sei gli under ’94 in campo dall’inizio. La cronaca del primo tempo è poverissima, con il Fiorenzuola sempre sul pezzo e pronto a ribattere colpo su colpo agli avversari. Al 6‘ siluro di Gambino dai 18 metri, Valizia mette in angolo. Al 20’ punizione dai 20 metri di Adessi che supera la barriera, ma colpisce la parte superiore della traversa. Mantelli perde anche Guglieri, toccato durissimo da un avversario: per il mancino di Farini si teme lo strappo muscolare.

Al 58’ trattenuta di Moretti su Franchi in area. Ammonizione e rigore. Dagli 11 metri lo stesso Franchi non sbaglia. Si attende la reazione del Rimini ma solo 8 minuti dopo, su azione personale di Tedesco, arriva un pericolo per Valizia. Il neo entrato supera in slalom 2-3 avversari ma spara addosso al portiere da appena 5 metri. Al pari il Rimini giunge al 76’: punizione dalla trequarti di Calori. Di Deo fa tutto bene in area e batte Valizia sul palo più lontano. Non passa neppure un minuto e il Fiorenzuola va ancora sopra. Scambio in velocità Franchi-Casisa e pallonetto sull' uscita di Dini. All' 82’ Vaccari ci prova dalla distanza, Dini sbaglia tutto e il 3-1 è cosa fatta. Mentre i tifosi di casa contestano, i rossoneri festeggiano e quasi non credono ai loro occhi.

RIMINI-FIORENZUOLA 1-3
RIMINI: Dini, Moretti, Moresco, Bricca (25' st De Martino), Calori, Barbagli, Addessi, Di Deo, Gambino, Masini (16' st Tedesco), Pera (19' st Bussaglia). A disp.: Carezza, Di Nicola, Guastamacchia, Torelli, Verdone, Versienti. All. Cari.
FIORENZUOLA: Valizia, Donati, Legrenzi, Pedrelli, Piva, Fogliazza, Pighi (37' st Campana), Mazzoni, Franchi, Caporali (23' st Vaccari), Guglieri (24' pt Casisa). A disp.: Comune, Ratti, Lucci, Masseroni, Pizzelli. All. 35Mantelli.
ARBITRO: Natilla di Molfetta.

RETI:15' st Franchi (rig.), 34' st Di Deo, 35' st Casisa, 38' st Vaccari.
AMMONITI: Donati, Calori, Bricca, Mazzoni, Franchi, Moretti, Bussaglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento