menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Fiorenzuola torna alla vittoria con Girometta - 2

Il Fiorenzuola torna alla vittoria con Girometta - 2

Il Fiorenzuola torna alla vittoria con Girometta

Un gol realizzato da Girometta consente al Fiorenzuola di passare a domicilio della Virtus Bergamo e di interrompere la serie negativa di partite senza successi che durava dalla prima di campionato. Con la Grumellese era stata una doppietta...

Un gol realizzato da Girometta consente al Fiorenzuola di passare a domicilio della Virtus Bergamo e di interrompere la serie negativa di partite senza successi che durava dalla prima di campionato. Con la Grumellese era stata una doppietta dell’ex Piacenza a regalare i tre punti ai rossoneri ed è ancora il biondo numero nove ex biancorosso a traghettare il Fiorenzuola fuori dal tunnel della crisi.
Impeccabile la prova di tutti i rossoneri, determinati e cattivi al punto giusto.
In partenza Mantelli conferma lo stesso undici che aveva iniziato la partita con il Seregno: tra i pali c’è Comune, in difesa Sereni, Piva, Fogliazza e Mameli, in mezzo Petrelli, Sessi e Guglieri, mentre Pighi e Orlandi sono schierati a sostegno di Girometta.
La gara entra nel vivo con un’azione dei padroni di casa: Bosio serve Morosini che, da ottima posizione, scheggia il palo. Il Fiorenzuola risponde però subito con un colpo di testa di Orlandi di poco a lato. Nel primo tempo non succede altro, mentre la ripresa si apre con una punizione di Morosini che crea qualche grattacapo alla difesa rossonera. Poi tocca al neoentrato Masseroni, che da posizione interessante non riesce a trovare la porta.
Passano pochi minuti e il Fiorenzuola sblocca la partita: il merito è di Girometta, bravissimo a saltare il diretto avversario, rientrare e battere Bacuzzi. Un gol da bomber vero, un gol preziosissimo per l’undici di Mantelli. Dopo nemmeno un minuto lo stesso bomber rossonero ci riprova di testa, questa volta il numero uno della Virtus Bergamo si salva. In campo c’è solo il Fiorenzuola e Bacuzzi salva su Orlandi.
Nel finale di partita tornano a farsi vedere i padroni di casa, pericolosi in un paio di situazioni con Bosio e quindi con il neoentrato Acerbis. Ma la difesa rossonera tiene botta e il Fiorenzuola torna a sorridere. E mercoledì sotto con il Lecco, sempre in notturna (ore 20,30), ma al Velodromo Pavesi.

Virtus Bergamo 0
Fiorenzuola 1

Virtus Bergamo: Bacuzzi, Ravot, Zinetti, Anesa, Previtali, Tognassi, Mister (75’ Seck), Zanola, Bosio, Morosini (65’ Carobbio), Germani. A disposizione: Pantaleo, Lemma, Zanga, Vitali, Biava, Valietti. All.: Inversini.

Fiorenzuola: Comune, Sereni, Mameli, Petrelli, Piva, Fogliazza, Pighi (50’ Masseroni), Sessi, Girometta, Orlandi (65’ Volpe), Guglieri. A disposizione: Corradi, Ratti, Reggiani, Simone, Masseroni, Ferrari, Bia. All.: Mantelli.
Reti: 58’ Girometta (F)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento