menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Fiorenzuola (senza Franchi) prova a domare il Ribelle - 1

Il Fiorenzuola (senza Franchi) prova a domare il Ribelle - 1

Il Fiorenzuola (senza Franchi) prova a domare il Ribelle

Ultima trasferta della stagione per il Fiorenzuola, in campo domenica (ore 15) a Castglione di Ravenna, domicilio della neopromossa Ribelle. Mentre i rossoneri provano a scavalcare l’Abano nella corsa all’ultimo posto buono per i play off, i...

Ultima trasferta della stagione per il Fiorenzuola, in campo domenica (ore 15) a Castglione di Ravenna, domicilio della neopromossa Ribelle. Mentre i rossoneri provano a scavalcare l’Abano nella corsa all’ultimo posto buono per i play off, i padroni di casa, reduci dal successo di Imola, per evitare i play out hanno bisogno di un miracolo sportivo: ovvero quello di recuperare quattro punti in due giornate all’Imolese sconfitto nell’ultimo turno.
Dopo qualche settimana di relativa calma, per quanto riguarda gli infortuni, nei giorni scorsi il tecnico del Fiorenzuola Alberto Mantelli ha dovuto prendere atto del problema muscolare occorso a Luca Franchi, ovvero il grande protagonista della rimonta rossonera nel derby con il Piacenza. Nei prossimi giorni Franchi si sottoporrà agli esami di rito, ma è probabile che per lui la stagione sia finita.
Insieme a Franchi e ai lungodegenti Pizzelli, Casisa, Allepo e Vaccari, anche lo squalificato Guglieri non potrà essere in campo a Castiglione di Ravenna: “Purtroppo – spiega Alberto Mantelli – nel giro di pochi giorni ci siamo ritrovati, in quanto a infortunati, alla situazione di qualche settimana fa. E’ un peccato aver perso Franchi, ma abbiamo in ogni caso il dovere di provare a ottenere i play off. Siamo a un solo punto e sarebbe davvero un peccato non mettercela tutta per raggiungere un obiettivo che nobiliterebbe ulteriormente la nostra grande stagione”.
Il Ribelle arriva dal successo di Imola e ha ancora qualche residua speranza di evitare i play out.

“Affronteremo una squadra in ottima salute e con grande motivazioni. Per loro sarà davvero dura recuperare all’Imolese quattro punti in due partite, però credo che giocheranno due partite alla morte per non avere rimpianti”.
In partenza Mantelli potrebbe affidarsi a Comune tra i pali, Donati, Piva, Fogliazza e Petrelli in difesa, Mazzoni, Sessi e Di Dionisio in mediana, con Pighi alle spalle di Lucci e Piccolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento