Questo sito contribuisce all'audience di

Il Fiorenzuola prova ad allungare la serie positiva

Al Comunale (domani, fischio d’inizio alle ore 14,30) il Fiorenzuola se la vede con il San Paolo Padova, fresco di sgambetto ai danni dell’ex capolista Este. Un successo (3-2) che ha rilanciato in chiave-salvezza al penultima in classifica e che...

Il Fiorenzuola prova ad allungare la serie positiva - 1
Al Comunale (domani, fischio d’inizio alle ore 14,30) il Fiorenzuola se la vede con il San Paolo Padova, fresco di sgambetto ai danni dell’ex capolista Este. Un successo (3-2) che ha rilanciato in chiave-salvezza al penultima in classifica e che deve mettere in guardia il Fiorenzuola, a sua volta reduce dal 2-2 di Borgo San Lorenzo. 
“Il successo del San Paolo nel derby con l’Este – spiega il tecnico rossonero Alberto Mantelli – rappresenta un chiaro messaggio a tutto il campionato e, ovviamente, anche a noi. Di partite facili non ne esistono e, anzi, ogni domenica può davvero succedere di tutto. Del resto anche noi, dopo aver dominato la partita per 75 minuti ed essere stati in vantaggio di due gol, siamo tornati da Borgo San Lorenzo con un solo punto”.
Sulla panchina del San Paolo Padova c’è Damiano Longhi, che chiuse la carriera a Fiorenzuola peraltro giocando, a causa di un brutto infortunio, solamente due partite. 
“Lo conosco bene, lo ho affrontato spesso quando anche io giocavo. E’ stato un centrocampista di grande spessore, ha esperienza da vendere e, non va dimenticato, ha a disposizione un gruppo che a mio avviso  vale molto di più dell’attuale classifica. Davanti hanno Sedivec e Matteini, in mezzo al campo l’ex Piacenza Sambugaro. Insomma stiamo parlando di un’ottima squadra”. 
Dopo tre settimane di stop, Guglieri torna disponibile. 
“Ha ripreso da qualche giorno e si è allenato un paio di volte. E’ recuperato, ma non potrà certo essere al cento per cento. Però nel finale di partita qualche minuto vorrei concederglielo”. 
Pizzelli e probabilmente anche Pighi non potranno essere della partita. Rispetto a domenica scorsa oltre a Guglieri (che andrà in panchina), Alberto Mantelli recupera capitan Piva, reduce da un turno di squalifica. In partenza il tecnico rossonero potrebbe puntare su Valizia tra i pali, Donati, Piva, Petrelli e Fogliazza in difesa, Mazzoni, Sessi e Casisa in mediana, con Masseroni alle spalle di Franchi e Lucci. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento