Questo sito contribuisce all'audience di

Il Fiorenzuola prova a rialzarsi a Scandicci

Terza partita nel giro di una settimana per il Fiorenzuola, impegnato domenica (ore 14,30) a Scandicci. Un'altra sfida tutt'altro che agevole per i rossoneri, alla caccia di punti per lasciare la zona play out. Lo Scandicci, dopo un ottimo avvio...

Il Fiorenzuola prova a rialzarsi a Scandicci - 1
Terza partita nel giro di una settimana per il Fiorenzuola, impegnato domenica (ore 14,30) a Scandicci. Un'altra sfida tutt'altro che agevole per i rossoneri, alla caccia di punti per lasciare la zona play out. Lo Scandicci, dopo un ottimo avvio di campionato, negli ultimi quattro turni ha però messo insieme tre sconfitte e un pareggio.
Il Fiorenzuola aveva invece iniziato il trittico di partite in sette giorni vincendo in trasferta con il Mezzolara, mentre nel turno giocato giovedì 8 dicembre al Comunale i rossoneri hanno dovuto lasciare i tre punti alla quotata Correggese. Ma, nell'occasione, la prestazione degli uomini di Ciceri è stata tutt'altro che deludente. Dopo un buon inizio di partita e dopo essere andati in svantaggio nel finale del primo tempo, nella ripresa i rossoneri erano riusciti a pareggiare i conti con Napoli, salvo poi subire, poco dopo, il definitivo raddoppio degli ospiti.
"Per quanto mi riguarda sono soddisfatto della prova e dell'atteggiamento dei ragazzi - ha dichiarato mister Ciceri nel dopo partita - abbiamo concesso poco alla Correggese e anzi abbiamo sempre provato a proporci in fase offensiva. Nel secondo tempo, dopo il pareggio, abbiamo anche provato a vincere, poi però è arrivata una disattenzione generale che ha favorito il loro gol del 2-1. Chiaro che su alcuni aspetti dobbiamo ancora migliorare, però ho visto più di un segnale confortante".
Come possiamo inquadrare lo Scandicci?
"Come un'ottima squadra, partita molto forte e in leggera flessione per quanto riguarda i risultati. Una squadra comunque sempre votata a "fare" la partita".
Nel frattempo la società si è mossa sul mercato e a Scandicci dovrebbe debuttare l'ultimo arrivato Daniele Messina, difensore classe 1992 che ha preso il posto del partente Matteo Bagaglini.
In partenza Ciceri potrebbe affidarsi a Vagge tra i pali, Contini, Pizza, Messina e Koliatko in difesa, Pessagno, Arati e Guglieri in mezzo al campo, con Lombardi, Napoli e Lari a comporre il tridente offensivo.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento