Questo sito contribuisce all'audience di

Il Fiorenzuola ora è a un passo dal baratro

Serve a pochissimo l’1-1 del Fiorenzuola con l’Oglinatese. I rossoneri riescono solo a mantenere invariate le distanze (dieci punti) dalla Virtus Bergamo, ora sola al quintultimo posto, ma, a due turni dalla fine della stagione regolare, per...

Alberto Mantelli-9
Serve a pochissimo l’1-1 del Fiorenzuola con l’Oglinatese. I rossoneri riescono solo a mantenere invariate le distanze (dieci punti) dalla Virtus Bergamo, ora sola al quintultimo posto, ma, a due turni dalla fine della stagione regolare, per evitare la retrocessione diretta Piva e compagni devono sempre recuperare almeno tre punti. Un’impresa titanica per una squadra che ha ribadito, nonostante il ritorno in panchina di Mantelli dopo la parentesi di Galli, di avere troppi problemi in fase realizzativa. Morga sbaglia quasi subito il rigore del possibile vantaggio, poi all’inizio del secondo tempo passa l’Olginatese nell’unica autentica sortita nella metà campo rossonera. Il Fiorenzuola, con quattro attaccanti in campo, pareggia grazie a Castagna (commovente per quanto si danni l’anima nonostante una microfrattura) quando mancano venticinque minuti al novantesimo, ma non riesce a incassare i tre punti. Generoso il finale dei rossoneri, ma la qualità, in fase offensiva, resta un optional per l’undici di Mantelli, ora a un passo dal baratro.
Corradi, Guglieri e Masseroni sono squalificati, mentre Corso e Sessi sono gli indisponibili per Mantelli, che in partenza punta sul rientrante Comune tra i pali, Fogliazza, Piva, Reggiani e Mameli in difesa, Sereni, Molinelli e Petrelli in mediana, con Franchini alle spalle di Morga e Castagna.
L’avvio del Fiorenzuola è promettente e al 7’ i rossoneri potrebbero già passare: è netto il fallo proprio ai danni di Castagna nei sedici metri ospiti. Morga va sul dischetto, ma conclude malissimo e Celeste neutralizza il settimo rigore della stagione. Al quarto d’ora Franchini mette un’ottima palla ancora per Morga, che di testa gira in rete, ma il direttore di gara, su segnalazione del collaboratore posto sotto la gradinata, annulla il vantaggio rossonero. Poi è Franchini, imbeccato da un ispirato Molinelli, a provare il destro dalla distanza, senza però trovare la porta.
L’Olginatese si fa vedere con un destro volante di Arioli, pregevole la coordinazione, sballata la mira. Il Fiorenzuola insiste e per due volte Cappelli salva sull’indemoniato Castagna. Ma al riposo si va sullo 0-0. In campo, dopo il riposo, rientrano gli stessi ventidue che avevano iniziato la partita e il primo a provarci è il Fiorenzuola con Molinelli, la risposta di Celese è ancora efficace. Poco dopo arriva però il vantaggio ospite con Mazzini, che fugge tutto solo nella metà campo rossonera, evita Comune e infila la porta vuota. Mantelli corre subito ai ripari, toglie Fogliazza, inserisce Girometta e passa al 4-3-3. Dopo qualche minuto tocca a Maggi, che prende il posto di Sereni. Il Fiorenzuola ci riprova con un colpo di testa a botta (quasi) sicura di Reggiani, ma Celeste è ancora fenomenale. Nulla può il numero uno ospite poco dopo sulla punizione di Castagna: decisiva però la deviazione di un uomo in barriera. Poi il Fiorenzuola ci prova fino alla fine, ma senza la necessaria lucidità. Celeste sbroglia qualche mischia, controlla qualche pallone comodo e niente più. Finisce 1-1 e per il Fiorenzuola l’Eccellenza è davvero vicinissima.

Fiorenzuola 1
Olginatese 1
Fiorenzuola: Comune 5,5, Fogliazza 6 (50’ Girometta 6), Mameli 5,5, Petrelli 6, Piva 6, Reggiani 5,5, Sereni 6 (61’ Maggi 6), Molinelli 6 (85’ Pighi sv), Morga 4, Franchini 5, Castagna 7,5. All. Mantelli 6
Olginatese: Celeste 8, Manta 6,5, Menegazzo 6,5, Arioli 7, Invernizzi 6, Conti 6, Maresi 6,5, Ferrari 6 (81’ Malvestiti sv), Mazzini 7, Rossi 6, Aquaro 6 (64’ Calò sv). All. Corti 6,5
Arbitro: Cusanno di Chivasso (Allocco-Alibrandi)
Note: giornata ventosa, terreno in ottime condizioni. Spettatori 300 circa. Ammoniti Conti (O), Castagna (F), Rossi (O), Reggiani (F)
Reti: 49’ Mazzini (O), 66’ Castagna (F)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento