Questo sito contribuisce all'audience di

Il Fiorenzuola cerca la rivincita a Carpaneto

Seconda sfida amichevole nel giro di dieci giorni tra Fiorenzuola e Carpaneto. Dopo i 45 minuti giocati al Comunale nel triangolare a cui ha partecipato anche il Pro Piacenza, con il successo di misura per l’undici di Lucci, mercoledì le due...

Il Fiorenzuola cerca la rivincita a Carpaneto - 1
Seconda sfida amichevole nel giro di dieci giorni tra Fiorenzuola e Carpaneto. Dopo i 45 minuti giocati al Comunale nel triangolare a cui ha partecipato anche il Pro Piacenza, con il successo di misura per l’undici di Lucci, mercoledì le due squadre si ritrovano a Carpaneto (inizio ore 20,30) per un match di 90 minuti. Per i rossoneri di Mantelli si tratta di un’altra occasione importante per verificare l’intesa tra la vecchia guardia e le tante facce nuove giunte quest’estate alla corte del presidente Pinalli. Tra i neorossoneri, Francesco Volpe sembra quello che più rapidamente sta inserendosi nei meccanismi tattici adottati da Alberto Mantelli: “Sono davvero contento di queste prime settimane a Fiorenzuola – spiega l’ex Piacenza – dove ho trovato un ottimo gruppo, una società davvero solida e organizzata, insomma l’ambiente ideale per fare bene”.
Che differenze hai notato rispetto a Piacenza?
“L’unica differenza sostanziale è rappresentata dai tifosi. A Piacenza il seguito è incredibile, ma, per il resto, la società non ci fa mancare davvero nulla, sotto ogni punto di vista. E anche le strutture non hanno nulla da invidiare a quelle di una società professionistica”.
Dovessi affrontare il Piacenza, con che spirito lo faresti?
“Mi farebbe piacere, ma non avrei nessun spirito di rivalsa. A Piacenza, come nelle altre squadre in cui ho giocato, sono stato trattato benissimo”.
Negli anni scorsi e anche in questo precampionato mister Mantelli sta adottando il 4-3-1-2, con la variante del 4-3-2-1. Come ti stai trovando?
“Benissimo, è il mister che decide e io mi adeguo senza nessun problema”.
La prima partita ufficiale della stagione sarà proprio la prima di campionato, senza il consueto antipasto della Coppa Italia. A livello mentale non c’è il rischio che passi troppo tempo per il primo impegno con i punti in palio?
“Ci sta pensando il mister a tenerci sotto pressione, anche da questo punto di vista è bravissimo. Poi tocca a noi affrontare tutte le amichevoli come fossero partite vere, a partire da quella di Carpaneto”.
Per il match contro la Lucci-band saranno indisponibili Mameli e Corradi, alle prese con acciacchi di varia natura, mentre saranno della partita Fogliazza e Ferrari, che avevano saltato l’amichevole con il Pallavicino.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento