menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Fiorenzuola cerca gloria e punti a Mazzano - 1

Il Fiorenzuola cerca gloria e punti a Mazzano - 1

Il Fiorenzuola cerca gloria e punti a Mazzano

Il Fiorenzuola ci riprova. Dopo tre gare che hanno fatto registrare qualche evidente progresso sul piano della prestazione, in particolare quella casalinga con il Ciserano, che i rossoneri stavano conducendo fino a pochi secondi dalla fine del...

Il Fiorenzuola ci riprova. Dopo tre gare che hanno fatto registrare qualche evidente progresso sul piano della prestazione, in particolare quella casalinga con il Ciserano, che i rossoneri stavano conducendo fino a pochi secondi dalla fine del recupero, nel turno infrasettimanale in programma a Mazzano (mercoledì ore 14,30), a domicilio del Ciliverghe, all’undici di Mantelli serve però un risultato pieno. Che consenta al Fiorenzuola di non allontanarsi ulteriormente dalla zona-salvezza e, soprattutto, di guadagnare qualcosa sul piano dell’autostima.

Nell’ultimo turno Piva e compagni hanno messo sotto per lunghi tratti la terza della classe, ma, nonostante il gol dell’ultimo arrivato, l’ottimo Morga, non sono riusciti a incassare i tre punti. Sintomo che i problemi che stanno facendo compagnia ai rossoneri in questa disgraziata prima fase di stagione, non sono ancora del tutto risolti: in fase offensiva il Fiorenzuola capitalizza ancora poco rispetto a quanto costruisce e anche in fase difensiva sono ancora troppi i regali agli avversari. Da parte sua Alberto Mantelli ritiene fondamentale la sfida con il Ciliverghe: “Non possiamo perdere ulteriore tempo – spiega il tecnico del Fiorenzuola – dobbiamo iniziare a fare punti, a mettere a frutto le nostre buone prestazioni. Arriviamo da tre partite, quelle con Inveruno, Piacenza e Ciserano, a mio avviso positive, nelle quali però abbiamo raccolto solamente due pareggi. A questo punto servono i tre punti, altrimenti la nostra situazioni potrebbe complicarsi in modo quasi irrimediabile”.
Oltre a Corso e Kisaku, il tecnico rossonero deve rinunciare anche a Orlandi, alle prese con un nuovo infortunio muscolare. Mentre Morga, che con il Ciserano ha rimediato una forte contusione, è in dubbio. In partenza Mantelli potrebbe puntare su Corradi tra i pali, Sereni, Piva, Fogliazza e Mameli in difesa, Pighi, Sessi e Petrelli in mediana, con Guglieri alle spalle di Girometta e Morga (o Volpe).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento