Questo sito contribuisce all'audience di

Il Fiorenzuola cerca con l'Adriese il primo acuto

Servono gol e punti al Fiorenzuola per dare una scossa alla propria stagione. Dopo i due pareggi senza reti con Poggibonsi e Ravenna e, soprattutto, dopo il pesante rovescio di Imola, i rossoneri sfidano al Comunale l'Adriese: si gioca sabato 23...

Il Fiorenzuola cerca con l'Adriese il primo acuto - 1
Servono gol e punti al Fiorenzuola per dare una scossa alla propria stagione. Dopo i due pareggi senza reti con Poggibonsi e Ravenna e, soprattutto, dopo il pesante rovescio di Imola, i rossoneri sfidano al Comunale l'Adriese: si gioca sabato 23 novembre in notturna (fischio d'inizio alle 20,30). Se, in occasione delle prime due gare di campionato, Petrelli e compagni avevano tenuto il campo con grande personalità, sfiorando sia a Poggibonsi che con il Ravenna il colpo grosso, a Imola il Fiorenzuola ha tenuto botta solo nella prima mezzora. Incassati poco prima del riposo lo svantaggio e il raddoppio dei padroni di casa, dopo l'intervallo, invece di reagire, i rossoneri sono letteralmente crollati, finendo la partita in dieci uomini per l'espulsione di Bouhali e con quattro reti sul groppone.
"Sono proprio il secondo tempo e l'evitabilissima espulsione ad avermi contrariato non poco - ammette il tecnico Francesco Salmi - anche perché durante l'intervallo avevo chiesto ai ragazzi di voltare pagina e di provare a giocare "un'altra" partita. Invece siamo andati veramente male e ed è anche arrivata l'espulsione di un giocatore importante che con l'Adriese sarà squalificato".
A una settimana di distanza rifarebbe la scelta di schierare dall'inizio un giovane in più di quello imposto dal regolamento e ben tre ragazzi del 1998?
"Certo, ogni scelta che faccio è legata a quello che vedo durante gli allenamenti e alle condizioni dei ragazzi, indipendentemente dalla carta d'identità. E voglio aggiungere che la gioventù per noi non deve rappresentare un alibi, ma un'arma a nostro favore".
Che cosa ci può dire a proposito dell'Adriese?
"E' una squadra estremamente pericolosa in fase offensiva, che non merita l'attuale classifica. Noi però vogliamo a tutti i costi sbloccarci e regalare una soddisfazione ai nostri tifosi".
Guglieri e Bouhali sono squalificati, mentre Mezgour e Ceccarelli sono indisponibili. In partenza Salmi potrebbe puntare su Vagge tra i pali, Petrelli, Bagaglini, Reggiani e Contini in difesa, Lari, Barbieri e Pessagno in mediana, con Storchi, Pezzi e Napoli a comporre il tridente offensivo.

Filippo Ballerini
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento