menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Fiorenzuola alla caccia del gol perduto - 1

Il Fiorenzuola alla caccia del gol perduto - 1

Il Fiorenzuola alla caccia del gol perduto

A secco di vittorie dal 31 gennaio e di reti da cinque partite, il Fiorenzuola prova a sbloccarsi con la Varesina, ospite domenica 10 aprile (ore 15) al Velodromo Pavesi. Nell'ultimo turno i rossoneri hanno rischiato il colpaccio a Crema, ma il...

A secco di vittorie dal 31 gennaio e di reti da cinque partite, il Fiorenzuola prova a sbloccarsi con la Varesina, ospite domenica 10 aprile (ore 15) al Velodromo Pavesi. Nell'ultimo turno i rossoneri hanno rischiato il colpaccio a Crema, ma il palo, nei minuti di recupero, ha negato a Franchini la gioia del gol e al Fiorenzuola il ritorno al successo. In classifica tutto è più o meno rimasto come prima: i rossoneri hanno guadagnato un punto sulla zona salvezza, ma la coppia Grumellese-Bustese, a cinque partite dalla fine della stagione regolare, può contare su sette lunghezze di vantaggio su Piva e compagni.
Lasciando da parte i numeri, il Fiorenzuola avrebbe bisogno di una vittoria per riacquistare un po' di autostima e di serenità, anche in ottica play-out.
"Con Ciliverghe e Crema – spiega il tecnico rossonero Luigi Galli – abbiamo giocato due buone partite. Meglio con il Ciliverghe, ma anche a Crema, pur concedendo qualcosa ai nostri avversari, alla fine avremmo potuto vincere la partita. In questo momento, nonostante tutto, dobbiamo provare a pensare positivo, a giocare senza troppa tensione".
Cinque partite senza gol iniziano a diventare un peso per gli attaccanti?
"Un po' di nervosismo mi sembra inevitabile quando il gol manca da così tanto tempo. Però, se il gol diventa un'ossessione, la situazione rischia di complicarsi ancora di più".
La Varesina come la inquadriamo?

"Ha una situazione di classifica abbastanza tranquilla, anche se non sono salvi al cento per cento. Però affronteremo una squadra che in linea di massima pensa a giocare più che a speculare e che con il Sondrio ha perso immeritatamente".
Corso, Sessi, Girometta e lo squalificato Morga sono gli indisponibili per Luigi Galli, mentre Sereni, non al meglio andrà in panchina: in partenza il tecnico rossonero dovrebbe puntare su Corradi tra i pali, Fogliazza, Piva, Reggiani e Mameli in difesa, Donati, Molinelli, Petrelli e Guglieri in mediana, con Franchini e Castagna in attacco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento