Questo sito contribuisce all'audience di

Il Fiorenzuola all'ultima spiaggia

Quella con la Bustese è davvero la partita che vale una stagione per il Fiorenzuola. L'undici di Mantelli ha a disposizione un solo risultato, ovvero la vittoria, per continuare a sperare nei play out. In caso di pareggio o sconfitta la...

Il Fiorenzuola all'ultima spiaggia - 1
Quella con la Bustese è davvero la partita che vale una stagione per il Fiorenzuola. L'undici di Mantelli ha a disposizione un solo risultato, ovvero la vittoria, per continuare a sperare nei play out. In caso di pareggio o sconfitta la retrocessione diretta in Eccellenza potrebbe essere aritmetica con un turno di anticipo sulla chiusura della stagione regolare. I numeri sono tutti contro i rossoneri, che non vincono da dodici gare e hanno realizzato una sola rete nelle ultime otto partite giocate. Anche nell'ultimo turno Piva e compagni sono riusciti a fallire il rigore del possibile vantaggio, sono andati sotto, sono riusciti a pareggiare i conti con Castagna, ma si sono dovuti fermare al pareggio. Troppe davvero le difficoltà dei rossoneri in fase offensiva. Ma non tutto è ancora perduto: vincendo a Busto Garolfo e poi la sfida interna con il Sondrio, i rossoneri potrebbero ridurre a meno di otto punti il divario dalla quintultima in classifica e giocarsi dunque la salvezza ai play out.
“Inutile girare intorno alle cose – spiega il tecnico del Fiorenzuola Alberto Mantelli – quello con la Bustese è per noi un play out anticipato. Abbiamo un solo risultato, ovvero il successo, mentre ai nostri avversari, per centrare la salvezza, dovrebbe bastare un punto”.
La Bustese come la inquadriamo?
“La Bustese ha dodici punti in più rispetto a noi. Questo è un dato di fatto. Affronteremo una buonissima squadra, ma anche il Fiorenzuola può dare molto di più rispetto a quanto abbia dato nel recente passato, ne sono convinto”.
La situazione è davvero disperata.
“Ne siamo tutti consapevoli, nessuno di noi ha però intenzione di arrendersi prima del tempo. Vogliamo provarci fino alla fine”.
Rispetto alla partita con l'Olginatese tornano a disposizione Guglieri e Masseroni, mentre restano indisponibili Corradi (che deve scontare ancora un turno di squalifica), insieme ai convalescenti Corso e Sessi. In partenza Mantelli dovrebbe puntare su Comune tra i pali, Petrelli, Piva, Reggiani e Mameli in difesa, Masseroni, Molinelli e Petrelli in mediana, con Franchini alle spalle di Morga e Castagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento