Questo sito contribuisce all'audience di

Il Fiorenzuola a Grumello per insistere

Il Fiorenzuola rilanciato dall’ultima partita giocata nel 2015, prova a insistere nella prima gara del nuovo anno. Dopo il successo di Sondrio ecco la trasferta di Grumello, per i rossoneri. Un altro incrocio di fondamentale importanza in...

Il Fiorenzuola a Grumello per insistere - 1
Il Fiorenzuola rilanciato dall’ultima partita giocata nel 2015, prova a insistere nella prima gara del nuovo anno. Dopo il successo di Sondrio ecco la trasferta di Grumello, per i rossoneri. Un altro incrocio di fondamentale importanza in ottica-salvezza. All’andata il Fiorenzuola fece suoi i tre punti grazie a una doppietta di Girometta. Dopo metà campionato la Grumellese può contare su cinque punti di vantaggio rispetto ai rossoneri, che puntano decisi ad avvicinarsi in tempi brevi alla zona salvezza. I nuovi arrivati hanno portato entusiasmo e qualità nel gruppo guidato da Alberto Mantelli, che però attende altre conferme dopo l’exploit di Sondrio: “La situazione resta complicata – spiega il tecnico del Fiorenzuola – questo dobbiamo tenerlo a mente. A Sondrio siamo riusciti a ottenere tre punti importanti, ma, dal mio punto di vista, è stato ancora più importante il pareggio ottenuto con la Bustese la domenica precedente, quando abbiamo giocato in dieci per un’ora di partita e abbiamo addirittura rischiato di vincere”.
In queste due settimane di lavoro senza partite hai potuto lavorare a fondo anche con i nuovi arrivati.
“Sono arrivati ragazzi con personalità, carattere e ovviamente tanta qualità. Tutto il gruppo ne ha beneficiato, a questo punto serve però continuità di vittorie”.
La Grumellese vista nella partita di andata sembrava una squadra destinata alla retrocessione, invece dopo diciannove partite la formazione bergamasca è in piena lotta per la salvezza diretta.
“All’andata riuscimmo a vincere, ma la Grumellese ci mise parecchio in difficoltà, soprattutto con il loro attaccante centrale Okyere. Mi aspetto una partita durissima, ma siamo pronti ad affrontarla con la consapevolezza della nostra forza”.
Corso e Kisaku sono gli indisponibili per Mantelli, che in partenza dovrebbe puntare su Corradi tra i pali, Donati, Piva e Fogliazza e Mameli in difesa, Masseroni, Molinelli e Guglieri in mediana, con Franchini alle spalle di Morga e Castagna
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento