Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola-Fidenza 1-1: Piccolo replica a Diedhiou

Derby intenso e vibrante, quello giocato al Comunale tra Fiorenzuola e Fidenza. Succede tutto nella ripresa: dopo l’espulsione di Franchi (terza in stagione, davvero troppe per un attaccante) il Fidenza passa in vantaggio con Diedhiou, ma arretra...

Fiorenzuola-Fidenza 1-1: Piccolo replica a Diedhiou - 1
Derby intenso e vibrante, quello giocato al Comunale tra Fiorenzuola e Fidenza. Succede tutto nella ripresa: dopo l’espulsione di Franchi (terza in stagione, davvero troppe per un attaccante) il Fidenza passa in vantaggio con Diedhiou, ma arretra e il Fiorenzuola, pur con l’uomo in meno, trova quasi subito il pareggio con Piccolo, in versione extralusso. A sei minuti dal novantesimo anche il Fidenza resta in dieci (espulso Reggiani), ma le due squadre danno l’impressione di accontentarsi della divisione della posta e non rischiano più nulla. 
Oltre al monumentale Piccolo, nel Fiorenzuola note di merito per Fogliazza e Sessi, mentre il Fidenza deve ringraziare l’ottimo De Angelis.
Pizzelli, Casisa, Lucci e Valizia sono gli indisponibili per Mantelli che, in partenza, punta su Comune (al debutto assoluto in rossonero) tra i pali, Donati, Piva, Petrelli e Fogliazza in difesa, Mazzoni Sessi e Guglieri in mediana, con Vaccari alle spalle di Piccolo e Franchi. Il tecnico del Fidenza Montanini, che deve fare a meno di Loriis Formuso, replica con quattro difensori, altrettanti centrocampisti e due attaccanti. 
La prima emozione arriva al 12’ sugli sviluppi del primo angolo della partita calciato da Guglieri: dopo un rimpallo, la palla arriva a Fogliazza che calcia a botta quasi sicura, ma De Angelis ha un gran riflesso e si salva in angolo. Dall’altra parte, sempre sugli sviluppi di un calcio dalla bandierina, Comune manca il pallone e Bersanelli da posizione defilata non trova la porta.  Fidenza ancora pericoloso con Diedhiou che sfiora l’incrocio alla sinistra della porta difesa da Comune. Poco prima della mezzora, a causa di un problema fisico, finisce la partita di Guglieri: al posto del numero undici rossonero tocca a Di Dionisio che va a sistemarsi in mezzo al campo a fianco di Sessi: il Fiorenzuola passa dunque al 4-4-2. 
Al 35’ è strepitosa la discesa di Bandaogo, che serve alla perfezione Del Porto, la cui girata di prima intenzione viene deviata in angolo da Comune. Nel finale di tempo torna a pungere il Fiorenzuola proprio con Di Dionisio, rimpallato al momento della conclusione.
Dopo due minuti dall’inizio della ripresa Franchi reagisce a un fallo di Reggiani, il direttore di gara non ha dubbi e caccia il numero nove del Fiorenzuola. Passano quattro minuti è il Fidenza passa in vantaggio con Diedhiou, che approfitta dell'ottimo assist di Del Porto e infila Comune. Il Fiorenzuola non ci sta e, nonostante l'uomo in meno, trova il pareggio quasi immediato con Piccolo: prima è Fogliazza a impegnare De Angelis, sulla prodigiosa respinta del numero uno ospite si avventa Piccolo che non perdona.
I rossoneri non si accontentano e Piccolo mette ancora una volta in difficoltà De Angelis, che risponde sempre da campione. Quando mancano sei minuti al novantesimo Reggiani ferma con un fallo Piccolo lanciato verso la porta di De Angelis, incassa il secondo giallo e va sotto la doccia. Ma il Fiorenzuola, che ha speso tanto nei minuti inferiorità numerica, non ha più la forza per incassare l’intera posta. E così il derby finisce (giustamente) senza vinti né vincitori

Fiorenzuola-Fidenza 1-1
Fiorenzuola: Comune 6, Donati 6, Fogliazza 7,5, Petrelli 6,5, Piva 6,5, Mazzon 6,5i, Vaccari 6 (56’ Caporali 6), Sessi 7, Franchi 4, Piccolo 8, Guglieri sv (29’ Di Dionisio 6). All. Mantelli 6,5
Fidenza: De Angelis 7,5, Diedhiou 7 (81’ R. Formuso sv), Bellavigna 6, Davini 6, Bersanell 6,5i, Reggiani 5, Biondi 5,5 (59’ Ferrar sv i), Grillo 6,5, Del Porto 6,5, Gilioli 6, Bandaogo 6,5. All. Montanini 6,5
Arbitro: Rasia di Bassano del Grappa (Calegari-Ferrari) 
Note: giornata soleggiata, terreno in non buone condizioni. Spettatori 400 circa. Ammoniti Bandaogo (FId), Davini (Fid), Petrelli (Fio), Reggiani (Fid). Espulsi al 47’ Franchi (Fio) per fallo di reazione e all’84’ Reggiani (Fid) per somma di ammonizioni. Angoli 7-4  
Reti: 56’ Diedhiou (Fid), 59’ Piccolo (Fio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento