Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola epico, scacco alla capolista Delta Porto Tolle

Un Fiorenzuola epico si aggiudica la sfida infinita con la capolista Delta Porto Tolle. E lo fa dopo una partita dalle mille emozioni, che i rossoneri comandano con personalità (grazie all’eurogol di Mazzoni) fino al quarto d’ora del secondo...

Fiorenzuola epico, scacco alla capolista Delta Porto Tolle - 1
Un Fiorenzuola epico si aggiudica la sfida infinita con la capolista Delta Porto Tolle. E lo fa dopo una partita dalle mille emozioni, che i rossoneri comandano con personalità (grazie all’eurogol di Mazzoni) fino al quarto d’ora del secondo tempo. Quando viene espulso Donati (doppio giallo) inizia un altro confronto: il Delta Porto Tolle nel giro di pochi minuti ribalta il risultato e con l’uomo in più sembra avere in mano l’incontro. Invece il cuore rossonero si conferma gigantesco e Pizzelli infila il 2-2. L’undici di Mantelli potrebbe accontentarsi, invece un altro strappo di Mazzoni costringe Cappelluto al fallo e al conseguente secondo giallo. E subito dopo ecco il 3-2 rossoneri di Casisa, che manda letteralmente in estasi il Comunale, riportando il Fiorenzuola a ridosso delle prime. In una partita così è sempre difficile stilare classifiche di merito: ma Guglieri e Mazzoni meritano una citazione d’obbligo per i chilometri macinati e la qualità sempre sopraffina delle giocate.  
 
Non ha indisponibili Mantelli, che punta su Valizia tra i pali, Dpnati, Piva, Petrelli e Fogliazza in difesa, Mazzoni, Sessi e Guglieri in mediana, con Pighi alle spalle di Piccolo e Franchi. Le due novità più importanti sono dunque rappresentate dal ritorno tra i titolari, dopo qualche settimana di assenza, di Guglieri e Piccolo. Il Delta Porto Tolle risponde con quattro difensori, quattro centrocampisti e due attaccanti. 
E’ il Fiorenzuola a partire meglio, senza nessun timore reverenziale: e all’8’ Franchi verticalizza per Guglieri, il cui sinistro a incrociare viene respinto con qualche difficoltà da Vimercati. Ma alla prima conclusione il Delta Porto Tolle va vicinissimo al gol con Lauria: il gran sinistro del numero dieci ospite tocca il palo esterno alla destra di Valizia e finisce sul fondo. 

Dopo l’avvio promettente, nella fase centrale del primo tempo la gara sembra perdere d’intensità. Il Delta Porto Tolle resta piuttosto abbottonato e il Fiorenzuola fatica a proporsi in fase offensiva. Invece, alla mezzora, Mazzoni inventa un gol da favola: il numero sei rossonero prende palla poco oltre la metà campo, evita un avversario e quando arriva ai diciotto metri scaglia un bolide che si insacca nell’angolo alto alla destra dell’incolpevole Vimercati.  Mentre il Delta Porto Tolle non reagisce, il Fiorenzuola punge ancora con l’inesauribile Guglieri, che pennella dalla mancina per Piccolo, toccato da Cammaroto al momento di colpire di testa; il numero dieci rossoneri protesta, il direttore di gara lascia correre. Dall’altra parte il traversone di Cozzolino si trasforma in una parabola beffarda, che costringe Valizia all’intervento con il braccio alto. 

Ma il Fiorenzuola non sta a guardare: Pighi serve Franchi, che a sua volta tocca per l’accorrente Piccolo, il cui destro è però completamente sballato. L’ultima palla buona di un primo tempo senza un attimo di respiro è per gli ospiti, ma Fogliazza con il corpo si immola su Pradolin e consente al Fiorenzuola di andare in vantaggio al riposo.  
La ripresa si apre con un colpo di testa centrale Cozzolino, mentre dall’altra parte Piccolo con il destro non crea problemi a Vimercati. Poco dopo Franchi scambia con Mazzoni e ha la clamorosa chance del 2-0, che però il bomber rossonero fallisce mandando il pallone sull’esterno della rete. Da quella posizione il numero nove del Fiorenzuola avrebbe senz’altro potuto fare meglio.  Poco dopo Mantelli richiama in panchina Sessi e inserisce Casisa. Il Delta Porto Tolle ci prova con Laurenti, ma Valizia è sempre attento. Al 60’ il Fiorenzuola resta in dieci. Donati entra in area, evita Bargiggia e cade: il direttore di gara opta per la simulazione e ammonisce il difensore rossonero, che incassa il secondo giallo dopo quello del primo tempo e lascia il Fiorenzuola in dieci. Mantelli arretra Guglieri sulla linea dei difensori, richiama Piccolo in panchina e inserisce Pizzelli. Poco dopo Cozzolino con il sinistro costringe Valizia al miracolo, Pradolin traccoglie la respinta e insacca, ma il collaboratore dell’arbitro posto sotto la gradinata segnala la posizione irregolare del numero undici ospite, vanificando tutto. Passano un paio di minuti e il pareggio del Delta Porto Tolle è cosa fatta: Pradolin taglia l’area rossonera dalla mancina e Lauria, appostato sul secondo palo, in scivolata batte Valizia.  Passano un paio di minuti e gli ospiti passano in vantaggio: la splendida la punizione a giro di Cappelluto si infila dove Valizia non può arrivare.    

Il Fiorenzuola sembra in ginocchio, invece al 74’ Pizzelli approfitta dell’uscita a vuoto di Vimercati e con un pallonetto millimetrico trova il 2-2. All’81’ Cappelluto (ammonito dopo il gol per essersi tolto la maglia) stende Mazzoni, incassa il secondo giallo e va sotto la doccia, ristabilendo così la parità numerica. Sugli sviluppi della punizione che segue Franchi imbecca Guglieri nel corridoio, il traversone dell’ex Piacenza è perfetto e Casisa di testa riporta avanti il Fiorenzuola e fa letteralmente esplodere il Comunale per il definitivo 3-2.  

Fiorenzuola-Delta Porto Tolle 3-2
Fiorenzuola: Valizia 7, Donati 6,5, Fogliazza 7, Petrelli 7, Piva 7, Mazzoni 8, Pighi 7, Sessi 6,5 (53’ Casisa 7,5), Franchi 7 (86’ Lucci sv), Piccolo 6,5 (62’ Pizzelli 7,5), Guglieri 8. All. Mantelli 9
Delta Porto Tolle: Vimercati 4, Acka 5,5, Azzolin 5,5, Bargiggia 5,5, Politti 6, Cammaroto 6, Laurenti 6, Cappeluto 5, Cozzolino 5,5, Lauria 6, Pradolin 6 (86’ Pandiani sv). All. Tiozzo 5
Arbitro: Campione di Pescara (Santi-Berti)
Note: giornata tiepida, terreno in ottime condizioni, Spettatori 400 circa. Ammoniti Cozzolino DPT), Pizzelli (F), Cammaroto (DPT), Lauria (DPT). Espulsi Donati (F) e Capplluto (DPT) per somma di ammonizioni. Angoli 8-2
Reti: 30’ Mazzoni (F), 67’ Lauria (DPT), 69’ Cappelluto (DPT), 74’ Pizzelli (F), 83’ Casisa (F)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento