Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola, col Seregno terzo stop consecutivo

Un'altra sconfitta, la terza di fila (la quarta complessiva), per il Fiorenzuola. Anche il Seregno, dopo la Pro Sesto, passa al Velodromo Pavesi. E lo fa con un golletto realizzato da Scapini poco prima del quarto d'ora. Poi escono i rossoneri...

Fiorenzuola, col Seregno terzo stop consecutivo - 1
Un'altra sconfitta, la terza di fila (la quarta complessiva), per il Fiorenzuola. Anche il Seregno, dopo la Pro Sesto, passa al Velodromo Pavesi. E lo fa con un golletto realizzato da Scapini poco prima del quarto d'ora. Poi escono i rossoneri che nel primo tempo creano tanto, senza però riuscire a interrompere il digiuno dal gol che dura dalla prima giornata. Nella ripresa Mantelli ci prova inserendo Abbruscato, Volpe e Ferrari, ma il gol non arriva. Anzi, proprio i tre “califfi” rossoneri non si vedono mai e solo Fogliazza (un difensore) va vicino al pareggio. Siamo alle solite: senza un vero uomo-gol non si va da nessuna parte. E così il Fiorenzuola continua a sprofondare.
Corso e Kisaku sono i rossoneri indisponibili, mentre gli acciaccati Volpe, Ferrari e Abbruscato iniziano la gara dalla panchina. In partenza Mantelli punta su Comune tra i pali, Sereni, Piva, Fogliazza e Mameli in difesa, Petrelli, Sessi e Guglieri in mediana,
Al 5' è subito pericoloso il Seregno con il traversone mancino di Gasparri per Scapini, che di testa la piazza nell'angolino basso, Comune è però bravissimo e salva. Ma il numero nove ospite si rifà poco dopo, quando gira alle spalle del numero uno rossonero il solito traversone dalla corsia di sinistra. Il Fiorenzuola batte il primo colpo al minuto 26: pregevole il cross dalla destra di Sereni, dall'altra parte ci prova Guglieri con il sinistro e la sfera esce di un niente. Poco dopo la palla buona capita a Petrelli, che non inquadra la porta da ottima posizione. Il solito Sereni mette un'altra ottima palla intorno alla mezzora, Acerbis respinge sui piedi di Pighi, che ci prova in due occasioni all'altezza dell'area piccola con il numero uno ospite fuori causa, ma i difensori del Seregno riescono a evitare una rete che pareva cosa fatta. Quello dei rossoneri è un forcing in piena regola e il gigantesco Acerbis è ancora decisivo su Orlandi, mentre Piva al volo svirgola la conclusione. Nel finale di tempo c'è uno strattone quantomeno sospetto nell'area ospite ai danni di Girometta, ma il direttore di gara e l'assistente posto sotto la tribuna non fanno una piega.
La ripresa si apre con un destro di Orlandi che Acerbis tocca in angolo. Dalla bandierina Guglieri pesca Girometta, che stacca e insacca, ma, a detta del direttore di gara, con un fallo ai danni del diretto avversario. Rete annullata e si resta con il Seregno in vantaggio. Dall'altra parte Comune esce male e consegna la palla a Iori, inguardabile nella conclusione. Intorno alla metà del tempo, dopo gli ingressi di Abbruscato e Volpe, è Fogliazza ad avere una clamorosa occasione per l'1-1, ma il difensore rossonero la spreca malamente appoggiando la palla tra le braccia di Acerbis. Il Seregno non sta a guardare e Comune è provvidenziale su Gasparri. Entra anche Ferrari, ma le cose non cambiano. Tanta confusione e nessuna idea buona. E così il Seregno ha buon gioco a condurre in porto il successo.

Fiorenzuola-Seregno: 0-1
Fiorenzuola: Comune 6, Sereni 6,5, Mameli 5,5, Petrelli 5,5 (62' Volpe 5), Piva 5,5, Fogliazza 5,5, Pighi 5,5, Sessi 5,5, Girometta 6, Orlandi 5 (52' Abbruscato 4,5), Guglieri 6 (71' Ferrari 5). All. Mantelli 5,5
Seregno: Acerbis 6,5, Baschirotto 6, Venturi 6, Mauri 6,5, Merli 6, Sala 6,5, Vigano 6, Gasparri 6,5 (90' Szekely sv), Lacchini 6,5, Scapini 7, Capogna 6,5 (71' Cavallini sv), Iori 6,5 (86' Testori sv). All. Cotroneo 6,5
Arbitro: Esposito di Aprilia (Anfaiha-Castellaneta)
Note: giornata prima nuvolosa, quindi soleggiata, terreno in ottime condizioni, spettatori 400 circa. Ammoniti Vigano (S), Fogliazza (F), Acerbis (S), Pighi (F). Angoli 2-5
Reti: 12' Scapini (S)
Filippo Ballerini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • LIVE Juventus U23-Piacenza 1-1: traversa di Oliveira

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento