menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fiorenzuola: col Ciliverghe inizia l'era-Galli - 1

Fiorenzuola: col Ciliverghe inizia l'era-Galli - 1

Fiorenzuola: col Ciliverghe inizia l'era-Galli

A poco meno di un mese dall’ultima partita giocata, ovvero la trasferta di Ciserano, il Fiorenzuola torna in campo per il recupero della 32esima di campionato. Quella rinviata domenica 20 marzo a causa della partecipazione del difensore rossonero...

A poco meno di un mese dall’ultima partita giocata, ovvero la trasferta di Ciserano, il Fiorenzuola torna in campo per il recupero della 32esima di campionato. Quella rinviata domenica 20 marzo a causa della partecipazione del difensore rossonero Lorenzo Reggiani al torneo di Viareggio con la rappresentativa di serie D. Mercoledì 30 marzo (fischio d’inizio alle 20,30, ingresso gratuito) al Velodromo Pavesi arriva il Ciliverghe quarto in graduatoria, il primo avversario del Fiorenzuola targato Luigi Galli, l’uomo scelto dal presidente Pinalli e dagli altri dirigenti rossoneri dopo l’esonero di Alberto Mantelli.
A Luigi Galli tocca l’impresa di provare a salvare il Fiorenzuola, possibilmente senza passare per i play-out: a sette turni dalla fine della stagione regolare i rossoneri hanno otto punti di ritardo e una partita in meno rispetto alla Grumellese. Con 21 punti a disposizione tutto è aritmeticamente possibile, ma per la salvezza diretta occorre obiettivamente un mezzo miracolo.
Intanto le quasi quattro settimane senza partite ufficiali hanno consentito a Luigi Galli conoscere il gruppo e di recuperare qualcuno degli acciaccati. Per la partita con il Ciliverghe restano fuori causa Sessi, Corso, Girometta e Guglieri (quest’ultimo potrebbe però rientrare domenica prossima a Crema). Sono invece recuperati Molinelli e Morga, che dovrebbero essere in campo dal primo minuto nel 3-5-2 disegnato dal successore di Mantelli.
“Voglio prima di tutto sottolineare la grande disponibilità manifestata dai ragazzi – spiega Luigi Galli – ho trovato un gruppo con uno spiccato senso del lavoro. Senza stravolgere nulla, ho cercato di dare la mia impronta come era logico che fosse. Ora vediamo le risposte del campo”.
La partita con il Ciliverghe potrebbe rimettere in corsa il Fiorenzuola per la salvezza diretta oppure rendere quasi ceri i play out.

“E’ una partita molto importante, non possiamo nasconderci. Ma, d’altro canto, vorrei che i ragazzi scendessero in campo con la mente libera da condizionamenti. Affronteremo un’ottima squadra, ma sono convinto che anche il Fiorenzuola abbia valori importanti”.
In partenza Galli potrebbe puntare su Corradi tra i pali, Piva, Fogliazza e Reggiani in difesa, Sereni, Molinelli, Franchini, Petrelli e Mameli in mediana, con Morga e Castagna in prima linea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento