Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola-Ciserano 1-1, a Morga risponde Salandra

Non bastano al Fiorenzuola un Morga superlativo e una prova praticamente perfetta di squadra per ritrovare il successo: il rigore realizzato da Salandra beffa i rossoneri alla fine del recupero e li lasca al penultimo posto della graduatoria...

Fiorenzuola-Ciserano 1-1, a Morga risponde Salandra - 3
Non bastano al Fiorenzuola un Morga superlativo e una prova praticamente perfetta di squadra per ritrovare il successo: il rigore realizzato da Salandra beffa i rossoneri alla fine del recupero e li lasca al penultimo posto della graduatoria, indipendentemente da quanto accadrà domani sugli altri campi. Peccato davvero, perché, quello visto con il Ciserano, è un Fiorenzuola completamente diverso da quello dell'ultimo mese: nel primo tempo in campo ci sono solo i rossoneri che sfiorano più volte dail gol; nella ripresa Morga sblocca il risultato e va a un passo dal raddoppio, mentre il Ciserano va vicino al pareggio con Romanini (traversa). Ma, quando il successo rossonero sembra cosa fatta, ecco la disdetta, con il penalty di Salandra, "mister 250 gol" in carriera.
Corso, Comune e Kisaku sono gli indisponibili per Mantelli, che in partenza punta su Corradi tra i pali, Mameli, Piva, Fogliazza e Mameli in difesa, Masseroni, Petrelli e Guglieri in mediana, con Orlandi alle spalle di Girometta (al rientro dopo tre turni di squalifica) e Morga, al debutto in rossonero dal primo minuto. Sono in panchina per scelta tecnica sia Volpe che Ferrari.

Al 4-3-1-2 rossonero il Ciserano replica con quattro difensori, un uomo davanti alla difesa quattro centrocampisti piuttosto alti e un solo attaccante effettivo, il pericolosissimo Salandra.
La prima fiammata è rossonera: il fallo laterale di Sereni arriva nei pressi di Morga, che inventa una sforbiciata da favola; ci pensa però la traversa a salvare l'immobile Consol.
E' ancora il Fiorenzuola a pungere al 25' con un'iniziativa caparbia di Orlandi: il numero otto rossonero evita un paio di avversari, entra nei sedici metri ospiti e con il destro costringe Consol alla respinta con i pugni. Poco oltre la mezzora il Ciserano è costretto alla prima sostituzione: Ghergu alza bandiera bianca per un problema fisico e dalla panchina entra Maspero junior, figlio dell'ex Cremonese Riccardo Maspero. A una manciata di secondi dal riposo, dopo qualche minuto di stallo, il Fiorenzuola torna a farsi pericoloso: la punizione di Guglieri per Orlandi è perfetta, il destro del numero otto rossonero costringe Consol alla respinta affannosa, ma Morga, il più lesto ad arrivare sul pallone, di testa, da posizione estremamente invitante, non inquadra la porta. E così, nonostante la netta supremazia dell'undici di Mantelli, al riposo si va sullo 0-0. Dopo nemmeno dieci minuti dall'inizio della ripresa s'infortuna Orlandi (tra i migliori fino a quel momento), che deve lasciare il posto a Sessi. Il nuovo entrato si va a mettere in cabina di regia, Petrelli si allarga sul centro-sinistra, mentre Guglieri avanza alle spalle dei due attaccanti.
Poco dopo si fa vedere il Ciserano con un'ottima giocata di Romanini ed è provvidenziale il salvataggio di Mameli. Sul cambio di fronte passa (meritatamente) il Fiorenzuola: sulla mancina è strepitosa la giocata di Guglieri, che pesca alla perfezione Morga, bravissimo, a sua volta, a girare di testa la palla alle spalle di Consol.

Il Ciserano prova a replicare con una combinazione tra Romanini e Salandra, il cui destro esce di un niente sul fondo. Gli ospiti insistono, Romanini inventa una giocata pazzesca e questa volta è Corradi a essere salvato dalla traversa. Dall'altra parte il solito Morga, imbeccato dal solito Guglieri, sfiora di testa il 2-0. Il finale è tutto del Ciserano, che attacca a testa bassa, ma crea ben poco dalle parti di Corradi. Fino a quando, a recupero praticamente concluso, Carminati conclude e la palla tocca il braccio di Petrelli: il direttore di gara indica il dischetto e ammonisce il rossonero, Salandra si incarica del rigore, batte Corradi e firma il 250esimo gol in carriera.

Fiorenzuola-Ciserano: 1-1
Fiorenzuola: Corradi 6,5, Sereni 7, Mameli 6,5, Petrelli 6,5, Piva 7, Fogliazza 7, Masseroni 6,5 (77' Pighi sv), Orlandi 6,5 (54' Sessi 6,5), Girometta 6,5, Guglieri 7,5, Morga 8 (87' Volpe sv). All. Mantelli 6,5
Ciserano: Consol 6,5, Ghergu sv (32' Maspero 6,5), Ruggieri 6, Gotti 6, Suardi 5,5, Carminati 7, Dragoni 6,5, Rotini 6, Salandra 6,5, Romanini 7, Di Cesare sv (70' Stucchi). All. Bertoni 6
Arbitro: Grasso di Acireale (Milla-Lombardo)
Note: giornata soleggiata, terreno in buone condizioni, spettatori 200 circa. Ammoniti Masseroni (F), Piva (F), Ruggeri (C), Dragoni (C), Petrelli (F)
Reti: 61' Morga (F), 95' rig. Salandra (C)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento