Questo sito contribuisce all'audience di

Doppio Girometta, e il Fiorenzuola vince all'esordio

Con due gol di Girometta il Fiorenzuola si regala un debutto da tre punti. Meritati, perché nell’economia dell’incontro sono stati i rossoneri a tenere quasi sempre il pallino del gioco e a cercare il gol con più insistenza. La Grumellese ha...

Doppio Girometta, e il Fiorenzuola vince all'esordio - 1
Con due gol di Girometta il Fiorenzuola si regala un debutto da tre punti. Meritati, perché nell’economia dell’incontro sono stati i rossoneri a tenere quasi sempre il pallino del gioco e a cercare il gol con più insistenza. La Grumellese ha pensato prima di tutto a non prenderle, ma, nelle poche occasioni in cui si è fatta vedere dalle parti di Comune, ha realizzato un gol, colto due legni e sfiorato un altro paio di gol. Dopo il vantaggio di Girometta, i rossoneri hanno insistito, ma non sono riusciti a concretizzare ulteriormente il loro predominio e così gli ospiti, nel finale di tempo, hanno messo paura a Comune. Il gol della Grumellese è arrivato a metà della ripresa per un rigore dubbio (presunto tocco di mano di Fogliazza), poco dopo gli ospiti hanno sfiorato il vantaggio (palo di Pasini), ma, ancora Girometta, dopo un legno colto da Ferrari, a dodici dal novantesimo ha riportato definitivamente avanti il Fiorenzuola, nel quale hanno brillato, oltre al march-winner, Guglieri e Volpe sulle corsie esterne.
Considerando la squalifica di Orlandi, l’indisponibilità di Corradi e le non buone condizioni di Piva e Ferrari (entrambi sono in panchina), in partenza Mantelli punta su Comune tra i pali, Petrelli (capitano di giornata), Fogliazza, Reggiani e Mameli in difesa, Corso e Sessi in mediana, con Volpe, Lucci e Guglieri a sostegno di Girometta. La Grumellese replica con quattro difensori, quattro centrocampisti e due attaccanti.

L’avvio di partita è di marca rossonera, con Giromette e Corso che impegnano in rapida successione Frattini, non proprio sicuro nei suoi primi interventi. Ma il primo intervento degno di nota lo compie Comune intorno al quarto d’ora, quando Rizzola serve Spampatti sul filo del fuorigioco: il numero dieci ospite cerca il palo lungo, ma il portiere rossonero salva tutto. Sul cambio di fronte la punizione di Guglieri trova la testa di Fogliazza, che coglie il palo alla sinistra di Frattini, ma Girometta è il più veloce di tutti e ribadisce in rete da due passi. Il Fiorenzuola mantiene il controllo delle operazioni e con l’attivissimo Volpe mette spesso in imbarazzo la retroguardia bergamasca. Quando mancano poco più di cinque minuti al riposo la Grumellese ha un’impennata d’orgoglio con Okyere, che dai venti metri, con il destro coglie un palo davvero clamoroso. Comune, questa volta, nulla avrebbe potuto. Non è finita, poco prima dell’intervallo gli ospiti sfiorano ancora il pareggio con Marku: il centrale della Grumellese “schiaccia” il colpo di testa, ma non trova la porta di un niente.

Il primo acuto della ripresa è dell’undici di Mantelli: Guglieri scambia con Volpe nello stretto e costringe Frattini alla deviazione in angolo. Al minuto 67’ Pasini, che aveva preso il posto di Marku) prova la conclusione volante, Fogliazza, a detta dell’arbitro, respinge con il braccio (che però sembra ben attaccato al corpo), e così Okyere va sul dischetto e spiazza Comune, per l’1-1 ospite. Subito dopo Mantelli richiama in panchina Lucci, inserisce Ferrari, che va ad affiancare Girometta in prima linea, e passa al 4-4-2. Il Fiorenzuola sbanda e la Grumellese sfiora l’immediato vantaggio con Pasini, che coglie il palo pieno alla sinistra di Comune. Ma i rossoneri si riprendono presto e tornano avanti: prima Ferrari dai venticinque metri coglie una traversa da urlo, quindi l’azione prosegue e Girometta, imbeccato da una magia di Volpe, incorna alle spalle di Frattini il 2-1. Gli ospiti non sembrano avere la forza di reagire e così nel finale solo Fogliazza, con una deviazione involontaria, mette in difficoltà Comune, che però salva porta e risultato.

Fiorenzuola 2
Grumellese 1

Fiorenzuola: Comune 6,5, Petrelli 6,5, Mameli 6 (85’ Sereni sv), Corso 6,5 (84’ Pighi sv), Fogliazza 6, Reggiani 6,5, Volpe 7, Sessi 6,5, Girometta 8, Lucci 6 (68’ Ferrari 6,5), Guglieri 6,5. All. Mantelli 7
Grumellese: Frattini 5,5, Rizzola 5,5, Tignonsini 5,5, Ondei 5,5, Carroccio 5,5 (83’ Guercilena sv), Marku 6 (56’ Pasini 7), Lleshaj 6, Pozzoni 5,5, Okyere 6,5, Spampatti 6, Rascaroli 5,5 (63’ Flaccadori 5,5) . All. Bonazzi 6
Arbitro: Panozzo di Castelfranco Veneto (Savalla-Ceolin)
Note: giornata soleggiata, terreno in ottime condizioni. Spettatori 300 circa. Ammoniti Carroccio (G), Fogliazza (F), Flaccadori (G). Angoli 3-4
Reti: 15’ e 78’ Girometta (F), 67’ rig. Okyere (G)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento