rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Serie D

Atletico - Franzini: «Sarà una partita spettacolare»

Si affrontano due attacchi eccellenti nei numeri e questo è già un buon motivo per non perdersi la sfida tra Atletico Bp e Pistoiese, in programma mercoledì pomeriggio allo stadio Siboni alle 15. Si gioca il secondo turno dei playoff, che vale...

Si affrontano due attacchi eccellenti nei numeri e questo è già un buon motivo per non perdersi la sfida tra Atletico Bp e Pistoiese, in programma mercoledì pomeriggio allo stadio Siboni alle 15. Si gioca il secondo turno dei playoff, che vale l'accesso al girone nazionale che oltre a comprendere le nove migliori seconde assolute vedrà aggiungersi la migliore semifinalista di Coppa Italia. Ma prima c'è l'ostacolo Pistoiese per l'Atletico Bp, una partita complicata che si gioca tra quelle che alla vigilia - numeri alla mano - erano forse le due sfavorite dei playoff ma che sono riuscite a ribaltare ogni pronostico vincendo entrambe in trasferta (contro Lucchese e Massese) e ora il fattore campo è tutto per i piacentini. Sono infatti i toscani quelli costretti a vincere, se al termine dei tempi supplementari il risultato sarà ancora inchiodato sul pareggio l'Atletico passerà il turno in virtù della migliore classifica in regular season, vantaggio però che il tecnico Arnaldo Franzini archivia senza girarci troppo intorno.

«Ora il vantaggio di giocare in casa è nostro, ma è un fattore minimale perché gestire un pareggio per 120' è impossibile, più che altro non dovremo giocare sul loro campo sempre molto caldo e con numerosi tifosi». La Pistoiese dunque verrà a Piacenza per vincere (è obbligata) e l'Atletico non potrà fare molti calcoli sebbene abbia due risultati su tre disponibili. «Loro vorranno sicuramente fare una partita offensiva, giocano un calcio d'attacco essendo impostati con tre attaccanti, è altrettanto vero che dietro concedono delle occasioni e se i presupposti sono questi dico che si vedrà una partita bella e aperta. Ricordiamoci sempre - prosegue Franzini - che queste sfide non c'entrano nulla con quanto visto in campionato, si gioca in partita secca e può succedere di tutto come è accaduto nel primo turno: la nostra vittoria a Lucca e quella della Pistoiese a Massa erano inaspettate». A influenzare l'andamento del match anche il fatto che si gioca dopo tre giorni e, chi passa il turno, domenica 19 sarà nuovamente in campo per il terzo turno nazionale. «Siamo tutti nelle stesse condizioni, vincere aiuta sicuramente a recuperare più velocemente le forze, non credo sarà un problema». Atletico che vincendo a Lucca però ha aumentato la dose dei rimpianti per come è terminata la stagione. «Il rimpianto - chiude il tecnico rossonero - è legato al fatto che se avessimo chiuso la stagione senza quella raffica di squalifiche, con tutti gli effettivi a disposizione, probabilmente saremmo arrivati fino in fondo, tuttavia ora non è il momento di guardarsi alle spalle, dobbiamo rimanere concentrati su questi playoff senza ricordare quello che è stato».

Capitolo formazioni, potrebbero esserci dei ritocchi (forse Fulcini al posto di Silva) ma per il resto Arnaldo Franzini dovrebbe schierare la formazione che ha vinto a Lucca. I giocatori sono tutti disponibili tranne Nicolini che sconterà domani l'ultima delle cinque giornate di squalifica. Probabile formazione: Boari in porta, difesa con Santi, Pozzi, Rieti e Colicchio. A centrocampo Cazzamalli, Fulcini, Matteassi, in attacco tridente con Bignotti, Piccolo e Jakimovski.

Le partite dei playoff di serie D, mercoledì 15 maggio ore 15 (tranne nei casi specificati)
A) Santhià-Lavagnese ore 17
B) Olginatese-Lecco ore 20.30
C) Virtus Verona-Real Vicenza
D) Atletico Bp-Pistoiese
E) Viterbese-Voluntas Spoleto ore 20.45
F) Maceratese-Vis Pesaro ore 20.45
G) Casertana-Lupa Frascati
H) Matera-Foggia
I) Nuova Cosenza-Gelbison Lucania

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletico - Franzini: «Sarà una partita spettacolare»

SportPiacenza è in caricamento