rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Serie D

Atletico Bp - Franzini: «L'intensità farà la differenza»

Sfida tra le regine del girone D. La domenica propone una sfida davvero infuocata per l'Atletico Bp Pro Piacenza, che sarà impegnato sul campo del San Miniato Tuttocuoio, la principale inseguitrice dei piacentini che comandano la classifica con 47...

Sfida tra le regine del girone D. La domenica propone una sfida davvero infuocata per l'Atletico Bp Pro Piacenza, che sarà impegnato sul campo del San Miniato Tuttocuoio, la principale inseguitrice dei piacentini che comandano la classifica con 47 punti mentre i toscani inseguono a 4 lunghezze di distanza. Ci sono dunque tutti i contenuti necessari per accendere i riflettori su una partita che non deciderà la sorti del campionato ma, certamente, andrà ad influire sul suo andamento. Il San Miniato non può perdere perché rischierebbe di scivolare a sette punti di distacco, l'Atletico sogna il colpaccio per mettere fieno in cascina e affrontare con relativa tranquillità le due partite successive contro Pistoiese e Massese. Le inseguitrice delle due battistrada: Massese, Lucchese, Spal e Pistoiese, sperano nel classico pareggio per ridurre la forbice e rientrare in corsa. Tutti calcoli che i piacentini però non devono fare.

RISULTATO - «Non è decisiva perché è troppo presto per esserlo - spiega Arnaldo Franzini alla vigilia del match - tuttavia è inutile nascondere l'importanza della partita e, soprattutto, del risultato che potrebbe influire sul futuro. Se noi dovessimo vincere faremmo crollare le speranze di alcune inseguitrici, allo stesso modo il San Miniato deve guardare con attenzione a quello che fa perché hanno già giocato tutti gli scontri diretti, diversamente da noi, quindi anche per loro un pareggio potrebbe essere positivo. Detto questo è naturale che l'importanza della sfida porterà le due squadre a essere molto concentrate e a giocare per i tre punti. Siamo consapevoli di cosa ci aspetterà».

GRUPPO - «La loro forza - prosegue il tecnico rossonero - sta sicuramente nel gruppo che gioca insieme a da anni con lo stesso allenatore. Hanno forza, agonismo, qualità e una grande organizzazione di gioco, il tutto condito con almeno tre giocatori di assoluta rilevanza per questa categoria. Inoltre il San Miniato è una squadra che in casa ha un ruolino di marcia impressionante e spesso ha vinto le partite oltre al 90', segnale di come ci credano dall'inizio alla fine».

INTENSITA' - «Per quanto ci riguarda invece sappiamo che dovremo partire forte e finire nello stesso. Nelle ultime due partite sono arrivati risultati positivi ma non abbiamo brillato per intensità, abbiamo avuto dei passaggi a vuoto nell'arco dei novanta minuti, ma in generale i ragazzi stanno molto bene e sono tutti consapevoli che domenica si dovrà lottare col coltello tra i denti fino all'ultimo respiro. Per fortuna recuperiamo tutti i giocatori tranne Fulcini e Piccolo, che speriamo di riavere dopo la sosta per la rappresentativa di serie D». Squadra che gioca al Torneo di Viareggio ma che non ha nemmeno un convocato dell'Atletico. «Peccato, secondo me alcuni nostri giocatori potevano tranquillamente farne parte - chiude Franzini - ma sinceramente non conosco bene i criteri con cui selezionano se non che i giocatori convocabili devono essere di proprietà».

FORMAZIONE - Difficile capire come Franzini ha intenzione di affrontare la partita. Probabile che si decida di non stravolgere la formazione e partire col classico 4-3-3 con Boari in porta, difesa a quattro con Santi, Pozzi, Rieti e Colicchio. Centrocampo con Matteassi, Silva e Cazzamalli, in attacco Bignotti e Jakimovsky a supporto di Nicolini; e Centofanti pronto a subentrare a partita in corso.

La quinta giornata di ritorno: San Miniato-Atletico Bp, Pistoiese-Camaiore, Castenaso-Fidenza, Lucchese-Forcoli, Pavullese-Formigine, Bagnolese-Fortis, Riccione-Mezzolara, Real Spal-Rosignano, Massese-Castelfranco. La classifica: Atletico Bp 47, San Miniato 43, Massese 40, Lucchese 39, Real Spal 38, Pistoiese 36, Mezzolara 33, Fidenza 33, Castelfranco 29, Fortis 28, Formigine 28, Castenaso 25, Pavullese 20, Camaiore 19, Forcoli 19, Riccione 15, Rosignano 14, Bagnolese 13. Leggi qui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletico Bp - Franzini: «L'intensità farà la differenza»

SportPiacenza è in caricamento