Questo sito contribuisce all'audience di

Altro stop per il Fiorenzuola, che chiude in nove

Adesso anche i play out sono a rischio per il Fiorenzuola, che perde anche con la Varesina, piomba a nove punti dalla salvezza diretta e a sette dalla coppia Grumellese-Virtus Bergamo. Nel caso, da qui alla fine, i punti dovessero diventare...

Altro stop per il Fiorenzuola, che chiude in nove - 1

Adesso anche i play out sono a rischio per il Fiorenzuola, che perde anche con la Varesina, piomba a nove punti dalla salvezza diretta e a sette dalla coppia Grumellese-Virtus Bergamo. Nel caso, da qui alla fine, i punti dovessero diventare otto o più, i play out non verrebbero giocati e il Fiorenzuola andrebbe direttamente in Eccellenza. Niente di nuovo sotto il sole del Velodromo Pavesi: dopo un discreto primo tempo, che però non porta in dote alcun gol (siamo a sei partite segna segnare), basta un follia per segnare la sorte dei fragili rossoneri. Reggiani tocca ingenuamente il pallone con la la mano e, dopo la trasformazione del rigore da parte di Tino, Corradi ha un gesto di stizza e calcia il pallone addosso a un avversario, incassando il rosso. Saranno i due episodi determinanti dell’incontro, nonostante il generoso finale del Fiorenzuola, che resta in nove uomini quando Reggiani incassa il secondo giallo.
Corso, Sessi, Girometta e lo squalificato Morga sono gli indisponibili per Galli, che in partenza punta su Corradi tra i pali, Fogliazza, Piva, Reggiani e Guglieri in difesa, Donati, Molinelli, Petrelli e Mameli in mediana, con Franchini e Castagna in avanti. La Varesina risponde con quattro difensori, tre centrocampisti e il tridente offensivo.
L’avvio del Fiorenzuola è tambureggiante e Guglieri, con il mancino, dai venticinque metri va a toccare il palo esterno alla sinistra di Sperduti. Poi tocca a Petrelli ed è Castagna, in modo ovviamente involontario, a respingere con il corpo il destro del compagno. I rossoneri insistono, Castagna prova la conclusione dalla distanza di poco alta sulla traversa. La Varesina si fa vedere di rimessa e al 20’ Corradi controlla in due tempi il destro di Bigoni. Un quarto d’ora dopo, quando la pressione del Fiorenzuola si allenta, serve un grande intervento di Corradi per evitare che la punizione di Tino si infili nella porta rossonera. Nel finale di tempo riecco il Fiorenzuola, ma Sperduti con la mano alta manda in angolo il gran colpo di testa di Reggiani.
L’avvio di ripresa è assai meno interessante del primo tempo: il Fiorenzuola non trova sbocchi e anche quando Castagna mette un’ottima palla per Franchini, il numero dieci rossonero svirgola la conclusione. Poco dopo nell’area rossonera succede l’incredibile: Reggiani, fino a quel momento tra i più positivi, controlla la palla con una mano, il direttore di gara indica il dischetto, ammonisce il difensore rossonero e Corradi per proteste. Tino trasforma, Corradi pensa bene di raccogliere il pallone e di scagliarlo addosso a una avversario. Inevitabile il secondo giallo per il portiere del Fiorenzuola; Galli richiama in panchina Mameli e inserisce il dodicesimo D'Apolito.
La gara perde ogni logica tattica, il Fiorenzuola prova il tutto per tutto, ma lascia praterie agli avversari. I rossoneri protestano per un’evidente trattenuta nell’area ospite ai danni di Castagna, il direttore di gara fa però spallucce. A dieci dal novantesimo Reggiani rimedia il secondo giallo e lascia il Fiorenzuola in nove uomini. Nel finale Maggi prova l’assist, Albizzati tocca la palla con la mano, ma l’arbitro fa ancora finta di niente. E’ l’ultimo atto dell’ennesima giornata da dimenticare per i colori rossoneri.

Fiorenzuola 0
Varesina 1
Fiorenzuola: Corradi 4, Fogliazza 6, Guglieri 6, Petrelli 6, Piva 6, Reggiani 4,5, Donati 5 (20’ st Maggi 6), Molinelli 5,5 (28’ Simone 6), Castagna 5,5, Franchini 5, Mameli 5 (14’ st D’Apolito sv). All. Galli 5,5
Varesina: Sperduti 6, Tino 7, Groppo 6, Lodi 6, Gabrielli 6, Albizzati 6, Baldan6, Di Caro 6,5 (21’ st Oldrini sv), Caldirola 6 (21’ st Moretti sv), Bigoni 6,5 (43’ st Zamparo sv), Urso 6. All. Spilli 6,5
Arbitro: Fiero di Pistoia (Balsini-Gallorini)
Note: giornata soleggiata, terreno in ottime condizioni. Spettatori 300 circa. Ammoniti Albizzati (V), Reggiani (F), Corradi (F), Piva (F). Espulsi Corradi (F) per comportamento non regolamentare e Reggiani (F) per somma di ammonizioni.
Reti: 13’ st Tino rig.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento