menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Al Comunale il derby Fiorenzuola-Fidenza - 2

Al Comunale il derby Fiorenzuola-Fidenza - 2

Al Comunale il derby Fiorenzuola-Fidenza

Terza partita al Comunale in una settimana per il Fiorenzuola, impegnato domenica 8 marzo (ore 14,30) nel derby con il Fidenza. Dopo il pareggio senza reti di fronte allo Scandicci e la sconfitta con la Correggese nel recupero giocato mercoledì...

Terza partita al Comunale in una settimana per il Fiorenzuola, impegnato domenica 8 marzo (ore 14,30) nel derby con il Fidenza. Dopo il pareggio senza reti di fronte allo Scandicci e la sconfitta con la Correggese nel recupero giocato mercoledì scorso, i rossoneri puntano a ritrovare il successo casalingo che manca dal 18 gennaio, quando Piva e compagni batterono di misura il Jolly Montemurlo. Ma il Fidenza non è più quello del girone di andata: nelle ultime sei gare giocate i bianconeri di Montanini hanno perso solo con la Correggese, mentre in trasferta hanno vinto le ultime tre partite giocate. Grazie a questa serie positiva il Fidenza è tornato prepotentemente in corsa per la salvezza diretta, che dista ora un solo punto.
“E’ una squadra a cui bisogna fare tanti complimenti – puntualizza Alberto Mantelli, ex di turno insieme a Piva, Petrelli, Franchi e agli infortunati Pizzelli e Casisa – è una squadra completamente diversa da quelle che abbiamo affrontato in Coppa Italiae nel girone di andata. Stanno molto bene, altrimenti non avrebbero vinto tre partite in trasferta e pareggiato con il Rimini”.
Pensa che al Comunale il Fidenza possa accontentarsi del pareggio?
“No credo proprio, hanno la possibilità di uscire dalla zona play out e credo che giocheranno la partita fino in fondo”.
Nelle dichiarazioni rilasciate al sito www.fidenzacalcio.it anche il tecnico bianconero Montanini mostra grande rispetto nei confronti dei rossoneri di Mantelli. “Il Fiorenzuola – spiega l’allenatore del Fidenza – è una squadra nel vero senso del termine, un gruppo con una grande mentalità. Giocano insieme da anni e lo fanno praticamente a memoria, con dei meccanismi ormai acquisiti sia in fase difensiva sia in fase offensiva. Al primo anno in Serie D stanno facendo molto bene e sono ormai vicini al traguardo della salvezza, grazie a un organico di ottimo livello e a un allenatore che, personalmente, stimo molto. Non sarà una gara facile. Domenica ci mancherà Loris Formuso ed è, per noi, un’assenza importante perché è il nostro miglior realizzatore oltre a essere un ragazzo abituato a non tirarsi mai indietro quando la palla scotta”.
Pizzelli, Casisa, Lucci e Valizia sono indisponibili, Guglieri non è al meglio, per cui in partenza Mantelli potrebbe puntare su Comune (al debutto assoluto) tra i pali, Donati, Piva, Petrelli e Fogliazza in difesa, Mazzoni, Sessi e Di Dionisio in mediana, con Pighi alle spalle di Piccolo e Franchi.








Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento