rotate-mobile
Serie C

Triestina e Albinoleffe perdono, il Piacenza torna in corsa per i playout. FeralpiSalò in Serie B

A due giornate dal termine i biancorossi si portano a -1 dai giuliani e a -3 dai lombardi. Mancano ancora due partite e ci sono incroci molto pericolosi, il Piace deve fare 6 punti con Pro Patria e Vicenza ma può ancora agganciare gli spareggi salvezza.

Sabato di Pasqua che restituisce fiducia in casa Piacenza, i risultati della terzultima giornata hanno giocato tutti in favore dei biancorossi che tornano in corsa per l’aggancio alla zona playout.
Col successo del Piace 1-0 sulla Pro Sesto gli emiliani rimangono sempre ultimi (unico posto che equivale alla retrocessione diretta) ma si portano a -1 dalla Triestina (penultima) che ha perso in casa della FeralpiSalò, la quale ha vinto il campionato ed è stata promossa in Serie B con due turni anticipo.
E alla fine della regular season mancano proprio due giornate, ora il Piacenza è a quota 34 punti, la Triestina a 35 e l’Albinleffe (sconfitto 2-1 con la Virtus Verona) a 37. Insomma, i giochi sono ancora apertissimi, chiaramente il Piacenza deve solo vincere e dovrà farlo domenica 16 aprile nella tana della Pro Patria, contemporaneamente dovrà guardare anche il risultato di Triestina-Sangiuliano (quartultimo a 41 punti) e anche di Pro Vercelli (45)-Mantova(42). Ricordiamo, infatti, che anche se il Piacenza dovesse salire al penultimo posto il playout con contro la 16esima (Mantova) si giocherebbe solamente se tra le due squadre c’è una distanza inferiore ai 9 punti, attualmente sono 8.

Leggi qui la classifica

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triestina e Albinoleffe perdono, il Piacenza torna in corsa per i playout. FeralpiSalò in Serie B

SportPiacenza è in caricamento