Questo sito contribuisce all'audience di

Tamponi a tappeto e maxi ritiri. Difficilmente la Serie C riuscirà a rispettare il Protocollo medico

Docce differenziate, sanificazione degli ambienti prima e dopo l’allenamento tramite personale esterno che a sua volta dovrà essere sottoposto a controlli

Protocollo medico. E’ la nuova parola nel calcio di oggi. Il “Protocollo Medico” andrà rispettato, solo così potrà ripartire il calcio italiano e concludere la stagione in estate, se consideriamo come prima data possibile il 28 maggio. Prima la A, poi la B e infine i tre gironi di Serie C; tuttavia proprio su quest’ultimo - e in gran parte anche per la B - si concentrano alcune proteste perché le indicazioni date dalla Figc possono essere seguite a malapena da alcuni club di A, figuriamoci in B o in C.
Maxi ritiri, foresteria in grado di ospitare fino a 50 persone, docce differenziate, sanificazione degli ambienti prima e dopo l’allenamento tramite personale esterno che a sua volta dovrà essere sottoposto a controlli. Test pre-ritiro a tappeto e tamponi ogni 4 giorni. Tutto questo un club di Serie C non è in grado di organizzarlo e nemmeno di sostenerlo a livello economico, forse possiamo escludere qualche big come Monza, Vicenza, Reggina o Bari, ed è il motivo per cui la realtà dice che tra le 60 squadra di terza serie almeno una cinquantina sono concordi nel chiudere anticipatamente la stagione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza sconfitto 3-1 dal Cittadella, i biancorossi giocano bene ma soffrono troppo sulle palle alte

  • Lega Pro - Ufficiali i Gironi A, B e C per la stagione 2020/2021. Il Piacenza è con le toscane, lombarde e piemontesi

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • Gardini duro: «E' andata molto male, non è il modo di giocare ed eravamo troppo tesi». Candellaro: «Impariamo a stare in campo come squadra». VIDEO e pagelle

  • Esordio amaro per Piacenza, Cisterna espugna il PalaBanca 3-1

  • Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento