menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie C - Sono 59 le iscritte ma Reggiana, Juve Stabia e Pro Piacenza senza fideiussione. Il Mestre c'è

I veneti hanno presentato domanda in extremis, ok anche Reggiana e Juve Stabia ma per guadagnare tempo sul fronte cessione. Il Pro Piacenza non presenta la garanzia: «Non c'erano i tempi tecnici - dice la nuova proprietà - in settimana sarà tutto regolarizzato»

Nonostante le preannunciate catastrofi tutti i club avente diritto a partecipare alla Serie C 2018/2019 entro le 19 di sabato 30 giugno hanno presentato domanda di iscrizione. Sono 59 (a eccezione del Bassano che ha liberato il suo posto dopo l’unione con il Vicenza) compreso il Mestre che, dato per spacciato dal suo stesso presidente, ha presentato regolare domanda in extremis.

Tuttavia la telenovela è solo all’inizio perché il vero scoglio è quello della fideiussione, alcune non l’hanno presentata come Reggiana, Pro Piacenza, Juve Stabia e Mestre, dunque, saranno penalizzate se, invece, non la presenteranno entro i prossimi 10 giorni allora saranno direttamente escluse dall’iscrizione.
Le mosse di Mestre e Reggiana sono comunque volte a prendere tempo per intavolare le cessioni societarie, le stesso vale per la Juve Stabia, mentre discorso diverso merita il Pro Piacenza che ha formalizzato la cessione societaria dal presidente Burzoni al gruppo Seleco solamente nella giornata di venerdì e quindi - si legge dal comunicato stampa del club - «non ci sono stati i tempi tecnici per l’emissione ma entro la prossima settimana tutto verrà regolarmente formalizzato».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento