Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C - Termina 0-0 il recupero tra Entella e Pro Vercelli. La classifica aggiornata

Il risultato gioca in favore del Piacenza che mantiene un vantaggio di +4 sui piemontesi e ha ancora nel mirino i liguri che salgono a +3

Termina a reti inviolate il tanto atteso recupero tra la capolista Entella e una delle pretendenti al titolo, la Pro Vercelli, un pareggio che fa il gioco del Piacenza - secondo in classifica - spettatore decisamente interessato a questa partita. La speranza dei biancorossi era quella di ridurre al minimo il possibile recupero della Pro Vercelli e non veder scappare l’Entella, risultato ottenuto con lo 0-0.
Ora la classifica inizia a prendere una forma più definitiva: l’Entella rimane prima in classifica e va a +3 sul Piacenza (55), la Pro Vercelli sale al quarto posto a 51 punti. L’Entella ha ancora due recuperi da giocare, la prossima settimana contro la Lucchese e lo scontro diretto rinviato all’andata proprio contro il Piacenza, mentre la Pro Vercelli deve recuperare una sola gara contro l’Alessandria. Qui la classifica aggiornata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • Covid19 - I dati di martedì 31 marzo: 27 morti a Piacenza, il totale sale a 543. E' ancora un giorno di dolore

  • Maradona, Bruno Conti, Baresi e il Piacenza tutto italiano. Il capitano Settimio Lucci ci racconta 20 anni di carriera

  • De Joannon all’attacco: «Ho dato la mia disponibilità per dare una mano. Da medico voglio combattere il coronavirus»

  • Calcio Dilettanti e Podenzano in lutto: ci lascia Abele Boselli. «E' la storia che se ne va»

  • Magnacavallo, primario del Pronto Soccorso: «Vediamo una diminuzione degli accessi, la situazione inizia a essere più gestibile»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento