Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C - Spinelli salva il Livorno dal fallimento e dall'esclusione, ma arriveranno molti punti di penalizzazione

Il club amaranto per il momento non salta, versati i 760mila euro che mancavano, però i ritardi accumulati spingeranno la squadra all'ultimo posto a causa delle penalizzazione e la rosa andrà rifondata. Agazzi, Murilo, Marsura e Porcino sul piede di partenza

Nell'articolo sulla Gazzetta dello Sporti in edicola ogi si legge: "Il Livorno è salvo. Ieri si è dimesso il cda e oggi, grazie all’intervento dell’ex presidente Aldo Spinelli, verranno saldate le pendenze scongiurando esclusione e fallimento».

A quanto sembra, quindi, l’ex presidente - come riporta il quotidiano LivornoToday - ha deciso di versare nelle casse del Livorno quei famosi 760mila euro che servono per sopravvivere e saldare le scadenze, scongiurando il fallimento e l’esclusione. Tutto questo almeno fino al prossimo mese quando toccherà agli altri soci immettere denaro liquido nel club per non ritrovarsi al punto di partenza.

La strada però rimane tutta in salita perché se da un lato il Livorno proseguirà - dunque senza ripercussione sulla classifica delle altre - gli amaranto sono attesi da una mannaia di punti di penalizzazioni a causa dei ritardi accumulati in questi mesi. Secondo LivornoToday potrebbe essere 10 i punti che arriveranno spingendo la squadra all’ultimo posto in classifica e con una rosa totalmente da rifondare visto che, molto probabilmente, perderà sul mercato invernale giocatori del calibro di Agazzi, Murilo, Marsura e Porcino.

Intanto oggi pomeriggio si recupera Pro Vercelli-Livorno, ultima gara del Girone A di Serie C che mancava all’appello per mettere il campionato in pari con le partite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento