menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie C - Solo in Italia è tutto fermo: Inghilterra, Francia, Germania e Spagna pronte a partire

Football League One, 3.Liga, Championnat National e Segunda B hanno già gironi, calendari, orari e partono tra pochi giorni. La terza serie italiana, invece, ad agosto non conosce nemmeno il numero delle squadre partecipanti. Il sistema è arrivato al capolinea

Siamo al primo agosto e non sappiamo né quante né quali squadre ci saranno in Serie C - domanda il sito specializzato TuttoC.com. «Queste sono le anomalie che bisogna affrontare con molta attenzione e alle quali bisogna porre rimedio. Non si può ogni anno continuare in questo modo, servono certezze» - risponde Gravina, presidente di Lega Pro.

Inutile girarci attorno: il rinvio dei calendari e gironi di Serie C al 22 agosto, con conseguente slittamento dell’inizio del campionato a settembre, è una farsa. L’ennesima di un sistema ormai al collasso che meriterebbe un reset a partire proprio dalla prossima stagione. Le colpe? Un po’ di tutti, sicuramente non solo dalla Serie C, tra le cause paga lo scotto della situazione della Serie B - con i forfait di Cesena, Bari e Avellino - ma le colpe sono anche sue, a partire ad esempio dalla data del 30 giugno che ormai non è più una scadenza: basta dire che è possibile iscriversi senza aver saldato tutte le pendenze economiche e senza fideiussione, mal che vada si sconta qualche punto di penalizzazione.

Ma questo è solo uno dei problemi che attanagliano una Serie C che necessita, innanzitutto, di una ristrutturazione numerica in teoria già in atto di per sé, se non si fosse dato vita al circolo vizioso dei ripescaggi per rispettare una norma della Noif che sarebbe sufficiente cambiare.
E in Europa cosa succede? Semplice: dei “big five” solamente quello italiano è un calcio allo sfascio. Se parliamo di Serie C ci sono Inghilterra, Germania e Francia che si apprestano a partire proprio nei prossimi giorni con le proprie Football League One, 3.Liga e Championnat National cioè le rispettive terze serie nazionali. La Spagna con la Segunda B partirà a fine a mese ma ha già gironi, calendari e orari dei 4 gironi. Solo la Serie C al 1 agosto non conosce nemmeno il numero delle squadre che parteciperanno, figuriamoci i gironi. Un prodotto scadente che, ovviamente, peggiorando di anno in anno non fa altro che allontanare possibili sponsor.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento