Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C - Procura Federale: deferito il Pro Piacenza per aver presentato in ritardo la fideiussione

I rossoneri rischiano un punto di penalizzazione da scontare sull'attuale campionato

Attraverso una nota ufficiale della Figc, il Pro Piacenza (insieme a Rende, Tristina e Matera, a cui aggiungere Cuneo e Arzachena nel comunicato di lunedì), è stato deferito a seguito della segnalazione della Covisoc “per non aver depositato presso la Lega entro il termine del 30 giugno l’originale garanzia fideiussoria a prima richiesta di 350mila euro”. Fideiussione che la società ha presentato però pochi giorni dopo in quanto in quella data si stava consumando il passaggio di proprietà dall’ex presidente Burzoni (deferito dalla Figc per questo fatto) alla nuova proprietà Seleco che è comunque chiamata a sostituire la fideiussione - dopo il caso Finworld - entro il 28 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento