rotate-mobile
Serie C

Serie C - Pro Piacenza sprecone, Gliozzi no e il Siena sbanca il Garilli

Nel recupero di campionato i toscani vincono 1-2 grazie alla doppietta di Gliozzi. I rossoneri sprecano troppe occasioni nei primi 45' e vengono puniti nella ripresa. Nolè accorcia al 95' ma è la sesta sconfitta nelle ultime sette gare. Domenica c'è la Carrarese

PRO SPRECONE
Maspero sceglie Nava in difesa e Sanseverino a centrocampo, per il resto è l’undici della vigilia con la coppia Nolè-Scardina in attacco. Mignani a sorpresa manda in panchina Gliozzi.
I primi 45’ sono tutti dei rossoneri che vanno a riposo senza aver portato a casa una rete che sarebbe stata meritata. Il Siena è brutto, sfilacciato, povero di idee e notevolmente impreciso sia in attacco quando c’è da rifinire l’azione sia quando va impostata a centrocampo. Il Pro, invece, è decisamente più frizzante e dopo un tempo si contano ben 5 occasioni, di cui due mastodontiche, sprecate da Sanseverino; proprio lui (15’) sbaglia calciando fuori un diagonale dall’area piccola. Al 37’ è ancora Sanseverino a gettare al vento il vantaggio: liberato in area da una spizzata di Scardina calcia a botta sicura ma Contini di piede devia in corner. Nel mezzo due belle occasioni di Scardina, entrambe di testa: la prima è neutralizzata da Contini, la seconda è alta di un soffio. Poco prima del riposo la quinta palla-gol: ennesimo pasticcio della difesa toscana, Nolè alza sopra al portiere ma Scardina non riesce a sfruttare l’assist. Si va al riposo 0-0: ottima la prova di Remedi che tiene insieme il centrocampo mentre la difesa piacentina soffre nulla.

CRESCE IL SIENA
E’ tutto un altro Siena quello in campo a inizio ripresa, i toscani premono subito forte stazionando per 10’ nella trequarti piacentina fino al 55’ quando, sull’errore in disimpegno di Kalombo, la botta di Fabbro si stampa sulla traversa. Giocata che costa la sostituzione a Kalombo (dentro Maldini), al 60’ Maspero getta nella mischia anche Milani e Sicurella. Il Pro risponde al 70’ con il perfetto stacco di Scardina, che ruba il tempo alla difesa ospite sul cross di Zanchi ma la mira è ancora imprecisa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C - Pro Piacenza sprecone, Gliozzi no e il Siena sbanca il Garilli

SportPiacenza è in caricamento