rotate-mobile
Serie C

Serie C - Piacenza nel Girone A, Scianò: «Siamo delusi». Fiorenzuola nel B, Baldrighi: «L'obiettivo non cambia»

Il dg e ds dei biancorossi: «Accettiamo la decisione, ma così facendo fanno perdere di appeal a tutto il campionato». Il team manager dei rossoneri: «Ce l'aspettavamo, spiace perdere la partita contro il Piace. Per noi l'obiettivo rimane sempre la salvezza».

banner rmcBenedetta latitudine, archiviamola così. Nel giorno della composizione dei Gironi di Serie C 2022/2023, che arrivano a meno di un mese dal via del campionato - fissato il 28 agosto, ma il sorteggio dei calendari in programma venerdì è stato rinviato - i timori che si annidavano tra i tifosi di Piacenza e Fiorenzuola hanno trovato forma e sostanza.
I biancorossi sono stati inseriti nel Girone A, cioè quello con le formazioni del nord Italia, perdendo di fatto l’occasione di poter giocare il derby con la Reggiana - che era l’unica partita con un po’ di richiamo - e anche quello col Fiorenzuola, perché i rossoneri sono finiti nel B, cioè con le formazioni del centro Italia.
Una scelta ventilata nelle ultime settimane e che ha trovato conferma nella riunione del primo pomeriggio. Il fatto è semplice da raccontare: Piacenza, tecnicamente, si trova qualche chilometro più a nord di Alessandria e quindi è la formazione piemontese a prendere il posto dei biancorossi nel B, mentre la squadra di Scalise termina nell’A. Piaccia o no questa è la decisione presa dalla Lega Pro, tuttavia il club di via Gorra trova comunque match importanti e blasonati contro Vicenza, Padova, Mantova e Triestina tanto per citarne alcune, mentre i rossoneri di Tabbiani avranno sfide interessanti contro Reggiana, Entella, Cesena e Ancona.
In quale dei due sia meglio finire è difficile da dire. Il Girone A probabilmente è molto più competitivo con almeno sei o sette squadre che puntano direttamente ai piani altissimi e sono attrezzate per farlo, inoltre c’è un livello medio piuttosto alto. Nel B il livello è un pizzico inferiore (però ci sono ben due trasferte in Sardegna contro Torres e Olbia che peseranno sulle casse di chiunque), ma comunque tra Reggiana, Cesena ed Entella la competitività è alta. Rimane un peccato aver perso la sfida, oltre che con la Reggiana, anche quella nostrana tra biancorossi e rossoneri.

Leggi qui i Gironi ufficiali 2022/2023

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C - Piacenza nel Girone A, Scianò: «Siamo delusi». Fiorenzuola nel B, Baldrighi: «L'obiettivo non cambia»

SportPiacenza è in caricamento