Domenica, 26 Settembre 2021
Serie C

Serie C - Oggi si decide sulle cinque escluse, poi ci saranno subito ripescaggi o eventuali riammissioni

Carpi, Novara, Sambenedettese, Casertana e Paganese rischiano l'esclusione definitiva. Pronte per completare gli organici: Lucchese, Pistoiese, Arezzo, Siena, Fidelis Andria, Latina, Fano, Picerno e Cavese

Aggiornamento - Secondo le prime indiscrezione sarebbero state escluse dalla Serie B il Chievo e dalla Serie C la Sambenedettese, Novara, Carpi e Casertana, l'unica a salvarsi sarebbe la Paganese. Al loro posto sarà ripescato in Serie B il Cosenza, mentre in Serie C sono ripescate o riammesse Latina, Lucchese, Fidelis Andria, Fano o Pistoiese, Siena e Picerno

Aggiornamento - È terminato il dibattimento presso il Collegio di Garanzia dello Sport del CONI in merito ai ricorsi presentati dai club esclusi, Chievo Verona dalla Serie B, Carpi, Casertana, Novara, Paganese e Sambenedettese dalla Serie C. Nelle prossime ore le sentenze in merito che dovrebbero arrivare in serata.

E’ il giorno delle decisioni e degli eventuali ripescaggi in Serie C. Oggi pomeriggio, intorno alle 16, si riunisce il Collegio di Garanzia del Coni che giudicherà sui ricorsi presentati dal Chievo Verona e dalla cinque società di C: Carpi, Novara, Sambenedettese, Casertana e Paganese, escluse a inizio luglio dalla stagione 2021/2022.
Le sentenze potrebbero arrivare già in serata o al massimo martedì mattina, dopodiché il Consiglio Federale procederà immediatamente con la definizione degli organici di B e C con eventuali riammissioni o ripescaggi.

Alle cinque escluse dalla C va aggiunto anche il Gozzano (che invece non si era iscritto), al netto di eventuali riammissioni (la Paganese sembra poterla ottenere) tra le squadre che sperano il ripescaggio ci sono: Lucchese, Pistoiese, Arezzo, Siena, Fidelis Andria, Latina, Fano, Picerno e Cavese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C - Oggi si decide sulle cinque escluse, poi ci saranno subito ripescaggi o eventuali riammissioni

SportPiacenza è in caricamento