menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie C - La Viterbese protesta perché inserita nel Girone C al Sud. «Non giochiamo e ritiriamo la squadra»

Il club: «Chiediamo la revisione dei Gironi e di essere spostati dal C. In caso contrario ritiriamo la squadra e liberiamo staff tecnico e giocatori»

In effetti tra le tante stranezze nella composizione dei Gironi di Serie C 2018/2019, come la scientifica volontà di non ripristinare comodi gironi Nord, Centro e Sud in favore di una suddivisione con Ovest-Centro, Est-Centro, Centro-Sud, una delle cose che balza all’occhio è la posizione della Viterbese. Per due stagioni inserita nel Girone A con Piacenza e Pro, dunque tecnicamente al Nord, questa volta la squadra laziale è stata catapultata addirittura nel Girone C, quello con le squadre del Sud.
E proprio la Viterbese non ci sta, come spiega il quotidiano sportviterbo.it. La società ha fatto sapere che chiede la «revisione dei gironi e lo spostamento in un altro raggruppamento che non penalizzi con trasferte da 1200 chilometri di media». In caso contrario la società minaccia di «non giocare e di ritirare la squadra dal campionato di Serie C, liberando immediatamente staff tecnico e giocatori nel numero di 43 elementi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento