Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C - Il Pro Piacenza spreca ma torna con un punto importante da Olbia. Le pagelle

Rossoneri che hanno l'occasione più bella della gara con Belfasti, alla fine arriva un pareggio che muove la classifica ed è comunque importante in chiave salvezza

Chi si accontenta porta a casa un punto. Il Pro chiude la trasferta di Olbia con un pareggio che non fa male ai padroni di casa e muove la classifica rossonera. I padroni di casa hanno un bomber in meno (Ogunseye è alle prese con un un infortunio ai legamenti del ginocchio), il Pro non può contare sull’equilibrio di Aspas nel mezzo. Dopo un paio di folate sulla sinistra sono i rossoneri a confezionare l’occasione più ghiotta del primo tempo e, forse, dell’intera partita: palla di Alessandro per Belfasti che in area si fa chiudere lo specchio da Aresti. L’Olbia risponde al quarantesimo con Iotti che spizzica di testa un cross di Ragatzu mandando però il pallone sul fondo. La ripresa va spegnendosi minuto dopo minuto quasi come se a prevalere fosse il desiderio di mantenere inalterato lo zero a zero. Si chiude proprio con questo punteggio una sfida delicata che regala al Pro il secondo risultato utile consecutivo: un punto che muove la classifica, un punto che mette benzina nella corsa salvezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RETI INVIOLATE – L’avvio del primo tempo passa per la corsia sinistra dei padroni di casa: prima con un cross che pizzica la traversa e poi con Pennington che non arriva su un traversone in piena area piccola. La prima, nitida, occasione per il Pro arriva al quarto d’ora: Alessandro si porta avanti il pallone, ribalta a sinistra per Belfasti che si fa ipnotizzare da Aresti all’altezza dell’area piccola. Il tiro murato dell’esterno rossonero è forse l’occasione più limpida di una prima frazione che si arena a metà campo: per attendere un’altra conclusione in porta c’è da aspettare il trentaseiesimo minuto con un tiro di esterno di Cavagna su cui arriva il portiere di casa. Per rivedere in avanti l’Olbia serve invece aspettare il quarantesimo: corner di Ragatzu, Iotti colpisce di testa da ottima posizione ma manda a lato. Si chiude così la prima frazione, a reti inviolate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento