Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C - Il Pro Piacenza s'inceppa a Monza: decidono i gol di Giudici e Caverzasi. Pagelle

I rossoneri falliscono l'avvicinamento alla zona playoff. Giovedì trasferta nella tana dell'Arezzo

Incompiuto. Mister Pea torna nello stadio che l’aveva visto allenatore nella stagione 2014/15 ma non riesce a fare uno sgambetto alla sua ex squadra che passa con un gol per tempo confermando lo status di fortino del “Brianteo”. Il sinistro di Giudici e la conclusione da pochi passi di Caverzasi freddano un Pro che si arrabatta ma che non ha la concretezza necessaria per impensierire davvero Liverani. Le occasioni passate per i piedi di Alessandro e La Vigna regalano soltanto un paio di brividi, l’ingresso di Frick dà soltanto un pizzico di freschezza in più in avanti. Troppo poco per conquistare anche solo un pari: il Monza chiude in pieno controllo la gara incamerando tre punti, per il Pro riflettori già puntati alla prossima, delicata, sfida con l’Arezzo: una squadra ferita più dalle vicende societarie che dal campo di gioco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

MONZA IN AVANTI – Nei primi minuti di gara le squadre si specchiano a metà campo: qualche imprecisione non consente di innescare Cori e Mendicino da una parte, Alessandro e Abate dall’altra. Il bilancio al quindicesimo riporta una conclusione fuori dei padroni di casa ed un rasoterra di Abate parato a terra senza grossi affanni da Liverani. Senza affanni arriva anche il vantaggio del Monza che capitalizza al massimo il primo tiro in porta della sua gara: Giudici avanza palla al piede fino ai venti metri e lascia partire un sinistro preciso sul quale Gori non può arrivare. Il vantaggio dei brianzoli scuote i rossoneri che provano ad affacciarsi in avanti. Lo fanno con una conclusione di Alessandro “strozzata” da un rimpallo e finita tra le mani di Liverani e con una conclusione di La Vigna che finisce lontano dai pali. Non finisce fuori di molto il tiro di Cavagna al minuto numero quarantacinque, l’ultimo concesso dall’arbitro prima dell’intervallo: non c’è recupero e nemmeno il gol del pari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento