Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C Girone A - Highlight e commento della 34a giornata. Il Siena vola in vetta, ora anche il Pisa fa paura

Il Livorno cade ad Olbia e lascia la testa della classifica al Siena che passa indenne il turno di riposo. Sempre più ingolfata la zona playoff mentre inizia a delinearsi quella playout.

Il tecnico del Siena, mister Mignani

La 34a giornata di Serie C Girone A ha avuto contenuti davvero forti, a partire dal sorpasso in vetta del Siena ai danni del Livorno. Siena che, nonostante il turno di riposo, si ritrova primo in classifica a 4 giornate dal termine del campionato (leggi qui tutti i risultati).
E sì perché il Livorno cade in una partita rocambolesca sul terreno dell’Olbia (4-2, sblocca Senesi, i toscani rimontano con Maiorino e Borghesi, ma i sardi accelerano con Vallocchia, ancora Senesi e Biancu). Si fa sotto anche il Pisa (leggi qui la classifica) che superando 3-2 il Pro Piacenza al 96’ (Filippini, Masucci e Di Quinzio per i toscani, Paramatti e Musetti per gli emiliani) ora tallona le battistrada a -3 dalla vetta, ma i neroazzurri riposa all’ultima giornata di campionato e questo potrebbe risultare decisivo. Viaggia a mille, invece, la Carrarese che supera 2-0 il Gavorrano (Coralli e Cais) e aggancia al quarto posto la Viterbese che non va oltre all’ 1-1 contro l’Alessandria (Calderini e Sestu). In 7a posizione c’è il Monza, sconfitto a sorpresa in casa dal Pontedera 0-1 (decide Grassi) e non ne approfitta il Piacenza (ottavo) che in dieci uomini va avanti 2-0 sulla Pistoiese ma poi si fa rimontare 2-2 (doppietta di Corazza, poi Ferrari e Zullo). Male la Giana Erminio, sconfitta 3-2 sul campo del Prato (Fantacci, Piscitella e Ceccarelli per i locali, Iovine e Perna per i lombardi) mentre Lucchese e Arzachena mettono le mani su trequarti di salvezza pareggiando 2-2 (doppietta di Fanucchi, Nuvoli e Vano per i sardi). Zona playoff dunque ingolfata, chiusa Olbia e Pontedera a 42 punti ma il Piacenza è lì a 44 e la Giana insegue a 41, inoltre la finale di Coppa Italia Viterbese-Alessandria potrebbe aprire i giochi anche all’11a posizione. Chiude la giornata lo 0-0 dello scontro playout tra Cuneo e Arezzo.
Nella 35a giornata del 14 aprile (leggi qui il programma) il match clou è senza dubbio al vertice tra Livorno e Pisa, ne può approfittare il Siena che ha comunque un delicato impegno ad Arezzo. Scontro salvezza importantissimo tra Pro Piacenza e Gavorrano, mentre in chiave playoff è interessante la sfida Alessandria-Piacenza (si gioca domenica 15 ore 14.30).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Guarda qui gli highlight VIDEO della 34a giornata forniti dal canale tematico sportube.tv

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento