rotate-mobile
Serie C

Fiorenzuola, con la Triestina terza sconfitta consecutiva. Tabbiani: «Le sconfitte fanno parte del percorso». Le pagelle

Rossoneri che sono entrati in una crisi di risultati, nelle ultime sei gare solamente tre pareggi. Al Pavesi decide una rete di Capela che valo lo 0-1 finale. Mamona parte bene ma cala alla distanza, Nelli è inesauribile. Il tecnico: «Arbitraggio fastidioso, si è fatto sopraffare dall’esperienza degli avversari

Il Fiorenzuola non si sblocca, la Triestina passa di misura con il gol di Capela. Non è un pomeriggio fortunato per i rossoneri, non è una partita bella da vedere: gli alabardati spezzano  per lunghi tratti il gioco, il conteggio dei falli entra presto in doppia cifra e si fatica a costruire in avanti. Gli ospiti non chiudono la contesa prima sbattendo su Battaiola e poi sprecando con Gomez e Rapisarda. La carica rossonera nella ripresa non regala nemmeno un pareggio ma la situazione si complica ulteriormente con i risultati degli altri campi: la Pro Sesto aggancia il Fiorenzuola in classifica a quota ventisei dove ora c’è anche il Seregno.

La Triestina passa alla prima occasione della gara. Corner di Galazzi dalla sinistra, palla rasoterra che attraversa tutta l’area e raggiunge Capela, il diagonale del difensore non lascia scampo a Battaiola e termina nell’angolino basso.
Difficile per il Fiorenzuola architettare una reazione anche perché la partita diventa piuttosto nervosa con tanti falli a metà campo che rompono gioco ed idee. Una ripartenza di Guglieri trova Piccinini in mezzo ma l’appoggio per Mastroianni è di poco impreciso.
Dopo una conclusione velleitaria da fuori di Galazzi sono i rossoneri a guadagnare metri: un bello scambio in velocità libera Danovaro al tiro, rimpallato dalla retroguardia biancorossa. Nel finale di tempo però una ripartenza alabardata libera Trotta, serve l’uscita provvidenziale di Battaiola per non rendere il passivo più pesante.

Buona la partenza dei rossoneri nei primissimi istanti della ripresa: Nelli batte dal vertice destro dell’area una punizione che non raggiunge davvero di pochissimo il piede di Mastroianni appostato sul palo più lontano.
La Triestina sembra non avere troppa fretta e non preme con convinzione: per assistere alla prima parata di Battaiola serve aspettare il diciannovesimo quando il subentrante Ala-Myllymaki si coordina dal limite dell’area e trova la risposta in tuffo del portiere rossonero.
Tabbiani sceglie di affidare la rimonta a Bruschi prima e Sartore poi ma è ancora la formazione ospite ad avere una buona occasione per il raddoppio: Varoli sbaglia sulla trequarti, Gomez ha la strada spianata ma spara alto.
Non è però una ripresa memorabile ma, anzi, piuttosto spigolosa. Il Fiorenzuola si gioca il tutto per tutto con Giani sbilanciandosi completamente in avanti, Litteri lancia Rapisarda in contropiede ma l’esterno, tutto solo, manda malamente altissimo il pallone sopra la traversa.
Non arriva il colpo del K.O. ma non si concretizza nemmeno il pari rossonero e la gara va definitivamente in archivio sullo zero a uno.

FIORENZUOLA-TRIESTINA 0-1
(primo tempo 0-1)

FIORENZUOLA: Battaiola, Ferri (78’ Cavalli), Piccinini (70’ Sartore), Stronati, Zunno (55’ Bruschi), Nelli, Mamona, Guglieri (78’ Giani), Mastroianni, Danovaro (78’ Potop), Varoli. A disposizione: Burigana, Dimarco, Ghisolfi, Bruschi, Oneto, Gerace, Arrondini, Fracassini. All.: Tabbiani
TRIESTINA: Offredi, Capela (35’ Volta), Rapisarda, Lopez, De Luca (80’ Litteri), Ligi, Iotti, Crimi, Sakor (54’ Giorico), Trotta (54’ Gomez), Galazzi (54’ Ala-Myllymaki). A disposizione: Martinez, Sarno, Procaccio, Petrella, Baldi, Calvano, St Clair. All.: Bucchi ARBITRO: Grasso di Ariano Irpino (Assistenti: Tinello di Rovigo e Tempestilli di Roma 2)
RETI: 13’ Capela
NOTE: AMMONITI: Nelli, Stronati (F); Galazzi, Gomez, De Luca, Lopez, Crimi (T); ANGOLI: 6-4 per il Fiorenzuola; RECUPERO: 2’ pt, 5’ st

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola, con la Triestina terza sconfitta consecutiva. Tabbiani: «Le sconfitte fanno parte del percorso». Le pagelle

SportPiacenza è in caricamento