rotate-mobile
Serie C

Serie C - Fiorenzuola sul campo della Virtus Verona per dare continuità a una bella classifica

Rossoneri impegnati in trasferta domenica (ore 17.30). Dopo il successo di mercoledì sulla Pergolettese la squadra di Tabbiani cerca altri punti pesanti contro i veneti, reduci dal successo di Seregno.

Prova di maturità per il Fiorenzuola atteso dalla trasferta sul campo della Virtus Verona (fischio d’inizio alle 17:30) dopo i tre punti conquistati nella sfida casalinga con la Pergolettese: una sfida che aveva visto i rossoneri prima andare sotto poi recuperare ed infine trovare l’allungo decisivo in una ripresa culminata nel 3-1 finale.

La gara di mercoledì scorso ha confermato alcuni elementi chiave della squadra di mister Tabbiani: vero che il Fiorenzuola, secondo le statistiche, è tra quelle che concede più tiri in porta agli avversari, altrettanto certo però che il 4-3-3 rossonero non cambia quasi mai fisionomia nonostante qualche variazione nell’undici iniziale. In breve: non si rinuncia a giocare nonostante questo possa prestare il fianco alle iniziative avversarie in ripartenza, trovare costanza in avanti - dopo l’exploit di Oneto - potrebbe riservare qualche sorpresa.

Ad ospitare il Fiorenzuola ci sarà una Virtus Verona in serie positiva da tre gare: dopo i pareggi con Giana Erminio e Triestina gli scaligeri hanno superato in trasferta per 3-1 il Seregno e si ritrovano ora a nove punti in classifica, due in meno rispetto a quelli conquistati finora dai rossoneri. Rossoneri che potrebbero mescolare qualche carta rispetto all’infrasettimanale: piuttosto probabile l’impiego sulla sinistra di Dimarco dopo i novanta minuti giocati da capitan Guglieri, in regia Fiorini e Zaccariello si giocano una maglia. Attenzione anche al possibile utilizzo a partita in corso di Stronati che deve ritrovare ritmo partita e minuti dopo l’infortunio: il centrocampista agisce soprattutto come mezz’ala nello scacchiere di Tabbiani. In avanti resta complesso il recupero di Tommasini e Arrondini.

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Battaiola; Potop, Cavalli, Ferri, Dimarco; Nelli, Zaccariello, Palmieri; Currarino, Oneto, Bruschi. All. Tabbiani
BALLOTTAGGI: Zaccariello-Fiorini 50%-50%, Nelli-Esposito 60%-40%

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C - Fiorenzuola sul campo della Virtus Verona per dare continuità a una bella classifica

SportPiacenza è in caricamento