rotate-mobile
Serie C

Serie C - Fiorenzuola, contro il Legnago è una sfida da non sbagliare

Partita importantissima in chiave salvezza per i rossoneri che domenica (ore 17.30) al Comunale affrontano uno scontro diretto con una diretta rivale. Rossoneri ancora senza Mamona

Partita difficile da decifrare per il Fiorenzuola che domenica (fischio d’inizio alle 17:30) affronta il Legnago. Una squadra, quella veronese, che si caratterizza per la peggior difesa del girone A con trenta gol subiti e che ancora è alla ricerca di una quadratura in quella che è la seconda stagione in categoria.

I rossoneri di mister Tabbiani arrivano dalla sconfitta esterna con la Juventus U23, una gara che nonostante lo “zero” alla voce “punti fatti”, ha mostrato una reazione importante della squadra che si è proiettata costantemente alla ricerca del pareggio. È proprio da questo atteggiamento, già messo in campo in diverse occasioni, che il Fiorenzuola può e deve partire per mettere alle corde un’avversaria diretta per la salvezza alla quale mancheranno verosimilmente tre elementi come Calamai, Ciccone e Lazarevic.

In casa rossonera sarà invece indisponibile Olivera, fermato dal giudice sportivo per somma di ammonizioni. Smaltito anche l’infortunio di Mamona che si candida quindi per una maglia da titolare sulla destra anche se è più verosimile l’opzione dell’ingresso a partita in corso. Anche Currarino ha superato il problema che l’aveva costretto ad uscire dal campo nell’ultima gara di campionato.

Aggiornamento: Mamona non riesce a recuperare, l'esterno tornerà disponibile a partire da martedì.

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Battaiola; Potop, Ferri, Cavalli, Dimarco; Nelli, Fiorini, Palmieri; Currarino, Tommasini, Bruschi. BALLOTTAGGI: Tommasini-Oneto 60%-40%

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C - Fiorenzuola, contro il Legnago è una sfida da non sbagliare

SportPiacenza è in caricamento