Serie C

Serie C - Fiorenzuola, brutto scivolone con l'ultima in classifica. Al Pavesi l'Imolese passa 1-2

Sartore timbra la traversa in avvio. Prima del riposo sblocca Simeri, in avvio di ripresa raddoppia l’ex Mamona. Nel finale accorcia Scardina su rigore, due legni centrati dai rossoneri. Martedì sera Fiore in trasferta in casa della capolista Reggiana

Il Fiorenzuola cade di misura al Pavesi, l’Imolese porta a casa tre punti pesanti per la corsa salvezza abbandonando, almeno temporaneamente, il fondo della classifica. Il pomeriggio rossonero sembra essere piuttosto sereno perché dopo tre minuti arriva la traversa di Sartore ma il vantaggio territoriale del Fiorenzuola non si traduce in gol. Gol che arriva invece dall’altro fronte con Simeri che sbroglia una mischia in area.
In avvio di ripresa il legno colpito è quello della porta rossonera con D’Auria che sfiora così il raddoppio. A concretizzarlo è Mamona che trova un corridoio sulla trequarti e ci si tuffa superando Battaiola. Currarino trova un gran parata di Rossi, Stronati colpisce una traversa e il rigore di Scardina vale soltanto metà della rimonta. Ora subito una sfida pesante con la Reggiana nell’infrasettimanale del martedì: la Reggiana aspetta i rossoneri che all’andata avevano sbancato 5-0 il Pavesi.

Leggi qui il film della partita azione dopo azione

Leggi qui risultati e classifica del Girone B

Servono soltanto tre minuti di gara per vedere concretizzarsi la prima azione da gol: Morello scende sulla sinistra, supera Cerretti e scodella in mezzo dove il colpo di testa di Sartore s’infrange sulla traversa. L’Imolese risponde al settimo con Simeri che, tutto solo in area, calcia sulla schiena di un difensore rossonero. Lo stesso attaccante non riesce ad impattare un traversone dalla destra al minuto numero dodici.
La gara è piuttosto godibile con i ragazzi di mister Tabbiani che fraseggiano con continuità a metà campo cercando di innescare gli esterni. Proprio dalle corsie esterne arriva un’altra nitida occasione per il Fiorenzuola, al ventiquattresimo: Sartore vede l’inserimento di Currarino, rasoterra a colpo sicuro del centrocampista sul quale Rossi riesce ad arrivare in tuffo.
Si prosegue con i rossoneri a creare una buona mole di gioco e la formazione romagnola pronta a tuffarsi in ripartenza. La beffa per i padroni di casa si concretizza al quarantaduesimo: sugli sviluppi di un corner arriva un tiro di Zanini, respinto da Battaiola; la palla carrambola pericolosamente in area piccola dov’è Simeri il più abile ad approfittarne concretizzando lo zero a uno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C - Fiorenzuola, brutto scivolone con l'ultima in classifica. Al Pavesi l'Imolese passa 1-2
SportPiacenza è in caricamento