rotate-mobile
Serie C

Serie C - Fiorenzuola a caccia di continuità: sabato arriva la Pro Vercelli

I rossoneri ritrovano il campo di casa dopo la positiva vittoria sul campo del Trento. Per la formazione di Tabbiani ora sono otto le lunghezze dall’ultima piazza occupata dall’Alessandria il calendario prevede l’insidia del turno infrasettimanale (mercoledì 14) che dovrà giocare con la Pergolettese

Quattro risultati utili consecutivi alle spalle, la quinta della classe che sabato (fischio d’inizio alle 18:30) arriverà al Pavesi per tentare di accorciare la distanza sul terzetto di testa che sta aumentando il distacco: la prossima avversaria del Fiorenzuola, che invece deve guardarsi le spalle, è la Pro Vercelli di mister Dossena.
I rossoneri ritrovano il campo di casa dopo la positiva ed importante vittoria sul campo del Trento ora distante cinque punti: per la formazione di Tabbiani ora sono otto le lunghezze dall’ultima piazza occupata dall’Alessandria ma il calendario prevede l’insidia del turno infrasettimanale (mercoledì 14) che il Fiorenzuola dovrà giocare con la Pergolettese, altra diretta concorrente per la salvezza o i playout.
La trasferta trentina ha mostrato una squadra che ha ritrovato entusiasmo e che sta acquisendo diverse certezze a metà campo: Di Gesù si sta ritagliando un ruolo da protagonista, Mora rappresenta l’acquisto di livello e “peso” con Oneto che sta ritrovando fiducia passo dopo passo. Sull’importanza degli innesti arrivati a gennaio aveva parlato mister Tabbiani al termine dell’ultima partita: probabile che alcuni di loro entreranno con maggiore minutaggio nelle rotazioni, considerando i due impegni ravvicinati.
Dall’infermeria diverse situazioni sono in via di risoluzione: restano ancora da definire le posizioni di Bondioli e Di Quinzio sempre più vicini al rientro effettivo; anche per Bocic (arrivato dal Catania nell’ultimo giorno di mercato) qualche acciacco da smaltire. Nava verosimilmente andrà solo in panchina. Considerato il peso specifico dell’infrasettimanale probabili alcune variazioni sull’undici di partenza con la Pro rispetto all’uscita con il Trento.

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Sorzi; Sussi, Potop, Cremonesi, Brogni; Di Gesù, Nelli, Mora; D’Amico, Alberti, Morello. All. Tabbiani

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C - Fiorenzuola a caccia di continuità: sabato arriva la Pro Vercelli

SportPiacenza è in caricamento